Sintomi, cause e cura per l’osteoporosi

1x1.trans Sintomi, cause e cura per losteoporosi

Prevenzione e cura per l’osteoporosi

Si parla di osteoporosi (patologia da non sottovalutare e da tenere sotto stretto controllo), quando lo scheletro, debilitato e compromesso dall’assottigliamento delle ossa, aumenta il rischio di incorrere in lesioni e fratture.

Che sia dovuta all’invecchiamento dell’individuo, determinata da carenze ben precise o causata da alcune patologie, l’osteoporosi è un problema piuttosto diffuso e attacca prevalentemente gli uomini e le donne al di sopra dei 50 anni (pur non risparmiando talvolta individui adulti e talvolta giovanissimi).

La cura per l’osteoporosi, dunque, cerca di porre rimedio a una condizione del corpo per cui, sempre più sovente col passare del tempo, le ossa riducono la propria massa, perdono consistenza e si ritrovano maggiormente esposte al rischio di frattura.

Quello dell’invecchiamento osseo, ovviamente, è un processo assolutamente normale. Ciò nonostante, però, migliore sarà la condizione di partenza dello scheletro, minori saranno i rischi che questo si ammali.

A tal proposito, provvediamo nel nostro articolo di oggi a descrivere quelle che sono le cause del problema, i sintomi tramite i quali è possibile riconoscerlo e la più efficace cura per l’osteoporosi.

1x1.trans Sintomi, cause e cura per losteoporosi

I sintomi e le cause dell’osteoporosi, tra invecchiamento, menopausa e carenze

Prima di descrivere le terapie e la cura per l’osteoporosi, cerchiamo di capire quali sintomi essa comporti e come si possa fare a riconoscere il problema.
A tal proposito, la sintomatologia dell’osteoporosi comprende normalmente:

– dolore alle ossa
– particolare predisposizione a lesioni e fratture
– mal di schiena
– osteopenia

Per quanto riguarda le cause, invece, concorrono alla manifestazione della malattia:

– carenze di calcio, magnesio, fosforo e altri minerali, vitamine o nutrienti fondamentali
– uso prolungato di determinate tipologie di farmaci
– squilibri ormonali
– abuso di alcool e tabacco
– celiachia
– bulimia
– anoressia
– artrite reumatoide
– vita sedentaria
– immobilizzazione
– familiarità col problema
– malattia di Chron
– particolare magrezza corporea
– determinati interventi e operazioni chirurgiche
– neoplasie
– invecchiamento e menopausa

Ma vediamo ora di fare quanta più chiarezza possibile circa le terapie e la cura per l’osteoporosi.

1x1.trans Sintomi, cause e cura per losteoporosi

Terapie e cura per l’osteoporosi

Premesso che la malattia finora descritta possa essere prevenuta facendo attività fisica e nutrendo (fin da giovani) il corpo nella maniera più adeguata, la cura per l’osteoporosi prevede l’assunzione di farmaci specifici, volti prevalentemente a rallentare il corso della patologia e a rimodellare le ossa.

L’impegno quotidiano, nella fattispecie quello mirato all’assunzione dei cibi più indicati (o dei dovuti integratori) e all’adozione degli stili di vita più corretti, può contribuire enormemente alla cura per l’osteoporosi.

A tal proposito, chiedete consiglio al vostro medico di base o allo specialista che vi segue!

1x1.trans Sintomi, cause e cura per losteoporosi

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *