Fondi di caffè per la cura della cellulite

Fondi di caffè per la cura della cellulite Benessere

La cellulite è uno dei più fastidiosi inestetismi della pelle, e sono sempre di più le persone che ogni giorno cercano una soluzione per dire addio a questa situazione. Avete mai sentito parlare dei fondi di caffè per la cura della cellulite? Quasi sicuramente sì. Se volete approfondire qualcosa in merito non dovete far altro che continuare a leggere!

Fondi di caffè per la cura della cellulite: perché sono utili?

I fondi di caffè possono essere utili nella lotta contro la cellulite. Questa è una buona notizia per chi ha a che fare con questo fastidioso problema ma ha anche una spiccata sensibilità ecologica, e vuole fare in modo di non aumentare il già consistente volume di rifiuti nel mondo.

I fondi di caffè possono avere una destinazione diversa dal cestino della spazzatura, ed essere utili contro la cellulite in quanto la caffeina stimola il drenaggio dei tessuti, un processo che, se diventa oggetto di criticità, può comportare diverse conseguenze riguardanti l’aspetto della pelle, il più grande organo del nostro corpo. Ecco qualche consiglio pratico per utilizzare i fondi di caffè contro la cellulite, e per farlo al meglio.

Fondi di caffè per la cura della cellulite: qualche consiglio pratico

Quando si decide di utilizzare i fondi di caffè per la cura della cellulite è utile avere in mente alcuni consigli pratici riguardanti la preparazione dell’impacco. Ecco i principali:

  • Mescolare al caffè un olio essenziale – molto utile quello di jojoba – oppure la crema idratante che si utilizza quotidianamente.
  • Quando il composto in questione raggiunge una consistenza sufficientemente densa, è necessario distribuirlo sulla zona del corpo che si intende trattare.
  • Il passo successivo consiste nell’avvolgere la succitata zona con della pellicola trasparente, lasciando agire per una ventina di minuti.

Fondamentale dopo aver terminato queste operazioni è il fatto di procedere al risciacquo sotto la doccia calda. Per quale motivo? Perché il calore dilata i pori della pelle, consentendo all’epidermide di assorbire più facilmente le particelle di caffeina. Come vedete è molto semplice preparare a casa una crema anticellulite a base di fondi di caffè. Al posto della crema idratante e dell’olio di jojoba si può aggiungere dell’olio extravergine di oliva, ugualmente utile nell’idratazione della pelle. Due piccioni con una fava: così dice il famoso proverbio, e in questo caso si può proprio dire che la saggezza popolare abbia ragione!

Fondi di caffè per la cura della cellulite: quante volte a settimana?

Ora che avete davanti le principali indicazioni relative alla preparazione di una soluzione anticellulite ai fondi di caffè, quasi sicuramente vi starete chiedendo quante volte a settimana è necessario effettuare il trattamento perché sia efficace.

Si può iniziare con 2/3 impacchi a settimana, in modo da abituare la pelle al contatto con una sostanza che influisce comunque sulla circolazione del sangue. Molte creme anticellulite che si trovano in farmacia hanno la caffeina tra gli ingredienti, inserita pura, cosa che chiaramente non sussiste nelle creme fai da te a base di fondi di caffè. Gli effetti collaterali sono praticamente nulli – si può parlare di situazioni difficili solo in caso di conclamata allergia alla caffeina – e quindi risulta possibile procedere anche con più trattamenti a settimana, in modo da intervenire in maniera importante sulle zone del corpo caratterizzate dalla presenza di cellulite.

Fondi di caffè per la cura della cellulite: attenzione a non esagerare!

Come in tutte le cose, anche quando si parla dei fondi di caffè per la cura della cellulite è necessario tenere a mente la moderazione. La caffeina ha infatti delle importanti proprietà diuretiche, ed esagerare con gli impacchi a base di fondi di caffè può, a lungo andare, comportare l’insorgere di uno stato di disidratazione dell’epidermide, la condizione perfetta per l’accumulo di tossine.

Il caffè è un vero e proprio toccasana contro la cellulite, ma può essere anche un nemico della salute della pelle! Spazio quindi alla moderazione, e anche all’osservazione approfondita delle reazioni della pelle a ogni impacco. Solo osservando e conoscendo il proprio corpo è possibile capire l’effettiva efficacia di un trattamento estetico!

Fondi di caffè per la cura della cellulite: da soli non bastano

I fondi di caffè possono essere molto utili nella cura della cellulite. Si sa perfettamente che però non bastano: si possono effettuare anche 3 impacchi a settimana, ma la caffeina con la sua influenza drenante non è sufficiente a dimenticare la cellulite. Ecco quindi qualche consiglio utile che è bene rinfrescare anche quando si sceglie di trattare la cellulite con i fondi di caffè.

  • Apporto idrico: l’apporto idrico è fondamentale per combattere la cellulite. La quantità d’acqua giornaliera deve aggirarsi attorno all’1,5/2 litri d’acqua, meglio se lontano dai pasti.
  • Movimento fisico: la sedentarietà e il sovrappeso sono dei fattori di rischio non indifferenti per la cellulite. Quando il lavoro del fegato è eccessivo per via di un’alimentazione sregolata, risulta molto più difficile l’eliminazione delle tossine, che vanno a depositarsi anche nelle cellule dell’epidermide, determinando la formazione di cellulite. La sedentarietà, spesso causa del sovrappeso e associata a un’alimentazione non sana, può causare deficienze circolatorie che favoriscono la formazione di cellulite.
  • Alimentazione: l’alimentazione ha un ruolo fondamentale quando si tratta di combattere la cellulite. Tra i consigli più utili in merito il più importante riguarda la riduzione del sale, una scelta che è anche un vero e proprio toccasana per il cuore.
  • Abbigliamento: anche l’attenzione all’abbigliamento può aiutare a combattere la cellulite. In che modo? Semplicemente scegliendo d’indossare capi non eccessivamente stretti, soprattutto sulle gambe, in modo da favorire la circolazione ematica e il drenaggio dell’epidermide.

I fondi di caffè contro la cellulite sono ottimi. Basta davvero poco per prendersi cura della propria pelle in casa, senza spendere troppo e mettendo da parte gli effetti collaterali di altri rimedi. Fondamentale è però rendersi conto che questa soluzione non basta, e che l’attenzione costante all’alimentazione e alla qualità del movimento fisico è un ingrediente imprescindibile per combattere la cellulite  e per avere la sicurezza di sconfiggerla.

 

Share