Rimedi naturali efficaci contro la sinusite? Ecco quali!

Rimedi naturali efficaci contro la sinusite? Ecco quali! Rimedi

La sinusite è un’infiammazione che colpisce i seni paranasali come conseguenza di un virus, di un batterio o di una data allergia. Attualmente siamo soliti distinguere tre varianti di sinusite che per quanto differenti per lo più sul fronte della durata temporale, vedono comunque nella difficoltà respiratoria, nel mal di testa, nella pesantezza della testa e nella spossatezza i loro sintomi comuni; in base al tipo di manifestazione la sinusite può perciò essere di tipo cronica se dura più di due mesi, acuta se la sua durata non supera le 3 settimane e ricorrente quando si presenta per più di una sola volta nell’arco di un breve periodo di tempo.

Per quanto fastidioso e comune sia questo disturbo, fortunatamente esistono diversi metodi per fronteggiare la sinusite: una terapia farmacologica che prenda in considerazione antistaminici, anti congestionanti, antinfiammatori e antibiotici è sicuramente la più efficace, ma se volessimo evitare di ricorrere alla medicina potremmo pur sempre provare una serie di rimedi naturali.

I rimedi naturali contro la sinusite

Per curare la sinusite esistono molti rimedi al 100% naturali che possono essere usati sia dinanzi a una sinusite lieve (magari per lo più sul fronte della prevenzione), sia dinanzi a casi un po’ più gravi.

Acqua e tisane: uno dei rimedi più efficaci consiste nel cercare di bere il più possibile per fare in modo che le vie aeree risultino sempre ben idratate, ma oltre a bere della semplice acqua sarebbe il caso di assumere anche delle tisane balsamiche magari a base di anice, finocchio, salvia e menta.

I suffumigi: per rendere più potenti gli effetti dati dalle tisane dovremmo cercare di respirarne il vapore nel momento in cui vanno raffreddandosi, magari semplicemente tenendo la tazza fumante proprio sotto il naso. Inalare il vapore è un rimedio molto antico, naturale e al tempo stesso efficace per combattere i disturbi che coinvolgono le aree paranasali (tanto è vero che i suffumigi vanno per la maggiore anche dinanzi a casi di raffreddore): per rendere quanto più efficaci le loro proprietà dovremmo tuttavia inalare delle essenze mirate come l’eucalipto (il quale ha ottime capacità nello sciogliere i fluidi e nell’espellerli), ma anche come la lavanda, il timo e il rosmarino.

Se magari le tisane non ci piacciono granché o se vogliamo più semplicemente insistere sulla cura, possiamo usare queste essenze sotto forma di oli essenziali. Come? Semplicemente sciogliendone alcune gocce nella vasca da bagno o spruzzandone alcune gocce su un fazzolettino da annusare non appena si avverte maggiormente la chiusura delle vie respiratorie.

Acque termali: un altro rimedio utile per fronteggiare al meglio la sinusite è dato dalle acque termali, pertanto se soffriamo di sinusite cronica potremmo valutare l’idea di trascorrere le vacanze o anche dei semplici week end in qualche Spa benessere attrezzata sotto questo punto di vista.

Cambiare le abitudini quotidiane è importante!

Oltre ai rimedi specificatamente proiettati per una azione anti-sinusite, è importante anche rivedere un po’ il proprio stile di vita. E farlo sia quando la sinusite è già in corso, sia in un’ottica di pura e semplice prevenzione. Vediamo allora quali sono i punti fondamentali per uno stile di vita capace di tener testa a questo fastidioso disturbo.

Riposo: per quanto non possa sembrare, in realtà è molto importante concedersi dei momenti di riposo durante la giornata. Il motivo non è esclusivamente legato a ragioni di relax psicologico, ma affonda radici su questioni prettamente mediche: durante il sonno il metabolismo lavora chiaramente di meno rispetto a quanto farebbe nel bel mezzo della giornata e anche la circolazione sanguigna finisce per alleviarsi un po’; tutto ciò induce i seni nasali irritati a sgonfiarsi ulteriormente. Pertanto quando si dorme è comprovato che la situazione respiratoria migliori lievemente, e che lo faccia soprattutto se si tiene una posizione supina con la testa lievemente rialzata.

Igiene: oltre al riposo dobbiamo metterci in testa che l’igiene è imprescindibile per prevenire e sconfiggere la sinusite. E lo è sia perchè l’igiene ci evita di entrare in contatto con sostanze irritanti destinati ad aumentare il disturbo, ma anche perchè la pulizia del corpo e dell’ambiente scongiura l’infezione batteriologica (a questo proposito è estremamente consigliato tenere le mani sempre pulite).

Alimentazione: nel periodo di convalescenza diventa molto utile adottare una dieta ricca di liquidi. Pertanto ok a una maggiore assunzione di acqua rispetto al solito, ma vanno benissimo anche bordi di carne o di verdure, spremute di agrumi, tisane e camomille.

Share