I rimedi naturali per il mal di gola

I rimedi naturali per il mal di gola Benessere

Tra i disturbi invernali più diffusi, troviamo sicuramente il mal di gola, un’infiammazione delle mucose molto fastidiosa che provoca irritazione a livello locale e dolore più o meno acuto.
Conseguenza spesso di un raffreddore, (esistono circa 250 virus e che possono provocarlo), il mal di gola si trasmette generalmente per via aerea, tramite un colpo di tosse o uno starnuto. Il batterio o il virus incriminato, infatti, rimane nell’aria sotto forma di goccioline piccolissime e può introdursi in cavi orali non ancora infettati.
Non è contagioso, invece, il mal di gola causato da stress, aria troppo secca o troppo fredda e sotto sforzo delle corde vocali.

I rimedi naturali per il mal di gola

I sintomi più frequenti che indicano la presenza di un’irritazione delle suddette mucose sono dolore, raucedine e gonfiore delle ghiandole locali.
Come abbiamo scritto in un precedente post, specialmente nei casi in cui il paziente affetto sia una donna gravida, esistono senza dubbio anche rimedi naturali per il mal di gola.
Uno dei più conosciuti ed efficaci rimedi naturali per il mal di gola è sicuramente il miele. Ricco di proprietà, infatti, calma la tosse, decongestiona le vie nasali, è ricostituente (quello di castagno), è sedativo (quello d’arancio) e calma le mucose infiammate. Assumetelo soprattutto alla sera, prima di andare a dormire, o la mattina appena sveglie, con un po’ di latte caldo. I benefici saranno immediati.
Altri rimedi naturali per il mal di gola sono i gargarismi con la tisana alla salvia e l’assunzione di tisane o compresse di camomilla, altea e timo.
Non amate le tisane? Consumate allora caramelle alla liquirizia e al ribes nero!

La riflessologia plantare tra i rimedi naturali per il mal di gola

Tra i rimedi naturali per il mal di gola un po’ più alternativi, c’è infine la riflessologia plantare, un particolare massaggio ai piedi che lancia input in grado di curare e attenuare i sintomi dell’infiammazione. Il massaggio non presenta rischi né controindicazioni.

Share