Rimedi follicolite post ceretta

Rimedi follicolite post ceretta Malattie

 

Le donne non possono fare a meno della depilazione. Avere gambe lisce è il primo sinonimo di seduzione, guai insomma a ritrovarsi con qualche pelo in più. In tal caso è soprattutto la ceretta il metodo più utilizzato per la depilazione, ma può capitare che si possa incappare in una follicolite post ceretta.

La formazione della follicolite

Il brusco strappo del pelo dal proprio follicolo pilifero può causarne una sua infiammazione con l’emergere di puntini rossastri simili a brufoletti che possono subire una forma molto più grave di follicolite. A volte insomma la depilazione con la ceretta, o qualsiasi altro metodo, può causare una brutta infezione che si chiama proprio follicolite. Ci si ritrova improvvisamente a fare i conti con la formazione di questi brufoletti che possono assumere una forma anche cronica. Generalmente l’arrossamento tende a svanire dopo poche ore, ma se l’intero follicolo pilifero è infiammato il problema può diventare cronico. In quest’ultimo caso la follicolite post ceretta assume una forma molto grave e l’unica soluzione resta quella di far respirare la propria pelle ed evitare che il follicolo subisca di nuovo questo shock.

Rimedi follicolite

Nelle forme più lievi di follicolite si può risolvere il problema utilizzando per la propria pelle un detergente antibatterico, oppure adottare un impacco a base di Malva, in questo modo la pelle ritroverà il giusto respiro. Si può però anche optare per una prevenzione della formazione della follicolite post ceretta. Come insomma in tutte le malattie anche questa la si può evitare con le giuste precauzioni. Principalmente è bene avere la pelle ben pulita ed idratata quando ci si sottopone ad una seduta di ceretta, in questo modo i batteri non avranno modo di intervenire. Può essere utilizzato anche il guanto di crine prima della depilazione, esso è un ottimo metodo di prevenzione contro la follicolite.

Share