Ecco le vitamine per la pelle

Ecco le vitamine per la pelle Benessere

Avere una cute sana e morbida non è più un’ utopia: facendo ricorso alle vitamine per la pelle, è possibile ottenere un’aspetto luminoso, il che è sicuramente una carta in più a favore della bellezza. La cura va effettuata con costanza e dedizione, dapprima con una pulizia esteriore mediante lozioni e successivamente con un apporto di alcune vitamine per la pelle quotidianamente, tra le quali ricordiamo le vitamine A, B, C, D, E. Infatti la cura non va effettuata solo durante l’estate, quando ci accorgiamo che la pelle è maggiormente esposta a pericoli, ma per l’intero anno, perchè quest’ultima è un organo importatissimo dalle funzioni molteplici.

Estetica e bellezza: le vitamine per la pelle

Le vitamine per la pelle esistenti in commercio sono cinque. La vitamina A, conosciuta anche come retinolo, contribuisce alla formazione dei pigmenti visivi e al mantenimento della normale struttura dell’epitelio; svolge infatti un’azione antiossidante e previene l’acne. Si trova principalmente nel tuorlo d’uovo, verdure, frutta, fegato e burro. Le vitamine B sono un gruppo di vitamine liposolubili che intervengono nel metabolismo cellulare, presenti nel lievito di birra, fegato, erba medica, pappa reale, frattaglie, legumi, noci, tuorlo d’uovo, ortaggi verdi freschi, patate. E’ importante per il funzionamento del sistema immunitario e la produzione di anticorpi. Anche la vitamina E svolge un’azione antiossidante, ammorbidendo la pelle e rendendola più liscia. Inoltre migliora la ritenzione idrica e fornisce una protezione modesta ai raggi UV, prevenendo macchie e rughe solari. Si trova in quantità notevoli nelle foglie verdi. Infine, tra le più importanti vitamine per la pelle ricordiamo la vitamina C, che ha un’azione antiradicalica, favorisce la cicatrizzazione perchè implicata nella formazione del collagene, previene le lesioni dei capillari, protegge la pelle dall’invecchiamento causato dai raggi solari. La vitamina C è presente, insieme a bioflavonoidi, soprattutto nei vegetali a foglia verde, agrumi, kiwi e pomodori.

Le vitamine per la pelle e non solo

Oltre alle vitamine per la pelle, troviamo anche gli acidi linoleico, linolenico e arachidonico e il coenzima Q10, che intervengono sul metabolismo del tessuto cellulare sottocutaneo e nutrono la pelle, rendendo la pelle morbida al tatto. Tali sostante sono presenti nella lecitina di soia, olio di borragine, frutta oleosa, oli di lino e di girasole.

Share