Che cos’è e come si cura l’ansia generalizzata

Eleonora Teragnoli

Che cos'è e come si cura l'ansia generalizzata Benessere

Un problema da non sottovalutare: il disturbo d’ansia generalizzata

Tra i tanti disturbi legati all’ansia e alla depressione, non tutti conoscono quello dell’ansia generalizzata.

Forse meno noto di tanti suoi “simili”, non è per questo poco diffuso e, per tali ragioni, non va assolutamente sottovalutato.

Detto ciò, provvederemo in questo articolo a descrivere quelli che sono i sintomi, le cause e le manifestazioni legate al disturbo d’ansia generalizzata.

Posto il fatto che questo blog non è gestito da medici né da esperti psichiatri, e che pertanto non intende sostituirsi all’aiuto dello specialista, cercheremo anche di delineare quelle che sono le terapie da seguire e le strategie da adottare per superare al meglio possibile il problema.

Che cos'è e come si cura l'ansia generalizzata Benessere

Che cos’è e come si manifesta il disturbo d’ansia generalizzata

Il disturbo d’ansia generalizzata non si focalizza su una condizione ben precisa ma, proprio perché è generalizzato, si rivela piuttosto “universale”.

Tra i sintomi, il paziente avverte una sorta di ansia continua e di apprensione diffusa, non riconducibile a una questione o a un disagio ben preciso, e per questo fortemente debilitante.

Ovviamente, moltissime e disparate sono anche le manifestazioni psicosomatiche del disturbo da ansia generalizzata. Tra queste, possiamo citare insonnia, mal di testa, agitazione, vertigini, digrignamento dei denti, vampate, palpitazioni, difficoltà a respirare, sudorazione in eccesso e mancanza di concentrazione.

Una condizione di stress e di stanchezza mentale, naturalmente, può aggravare la presenza del disturbo.

A proposito dello stress, esso rientra a tutti gli effetti tra le tante cause o fattori di rischio dell’ansia generalizzata. Ad esso, si uniscono le brutte esperienze, le paure inconsce, le scelte difficili da affrontare e i traumi improvvisi o particolarmente significativi (talvolta risalenti anche al periodo dell’infanzia). Anche la familiarità col disturbo può essere una causa dell’ansia generalizzata.

Che cos'è e come si cura l'ansia generalizzata Benessere

Come curare e affrontare il disturbo d’ansia generalizzata

Il disturbo d’ansia generalizzata colpisce prevalentemente gli anziani, le donne e gli adolescenti (non di rado, purtroppo, anche i bambini) e, pur non essendo diffuso come altre tipologie di ansia, non va assolutamente sottovalutato.

Per quanto riguarda la cura, è necessario rivolgersi quanto prima a uno psichiatra e avviare, ovviamente, una terapia psicologica. Più tempo si aspetta (non è difficile comprenderlo), più la tensione si fa radicata nel soggetto che ne soffre. 

Se necessario, l’esperto consiglierà l’assunzione di determinati farmaci, indicando anche la posologia a cui attenersi e la durata del trattamento.

Oltre a ciò, numeroso giovamento in caso di ansia generalizzata può arrivare da determinate tecniche di rilassamento quali ad esempio lo yoga. Il medico saprà certamente guidarvi in proposito.

Che cos'è e come si cura l'ansia generalizzata Benessere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.