Alimenti brucia grassi

Alimenti brucia grassi Dieta

In ogni dieta che si rispetti non possono certo mancare gli alimenti brucia grassi, ovvero tutti quei cibi che accelerano il metabolismo e che al tempo stesso sono poveri di calorie. I principali a cui poter fare riferimento sono peraltro molto comuni tant’è che basta recarsi nel negozio sotto casa o nel grande ipermercato per reperirli senza alcun tipo di problema; e se per qualche (giustificata) ragione partiamo sfiduciati con l’idea che tanto tutto quel che fa bene finirà per costare un mare di soldi, anche sotto questo punto di vista verremo piacevolmente sorpresi: la gran parte dei cibi brucia grassi è naturale e acquistabile con pochi soldi alla mano!

I cibi brucia grassi da includere nella dieta

Ananas: L’alimento principe in questo senso non potrebbe che essere l’ananas, un frutto non solo gustosissimo e applicabile in un mare di piatti diversi, ma anche particolarmente noto per via del suo ridottissimo apporto calorico. In forza di una quantità di calorie davvero minima, l’ananas è ad oggi considerato uno dei cibi brucia grassi più potenti che ci siano: se da una parte impedisce ai grassi di accumularsi, dall’altra ha un’ottima risposta digestiva e trova dalla sua parte un potere drenante unico nel suo genere.

Legumi: al 100% naturali ed oltretutto noti per via delle loro molteplici proprietà, i legumi vantano anche delle interessanti capacità digestive ed una grande efficacia nell’infondere subito un senso di sazietà nella persona che li ha ingeriti. In questo modo faremo sì che la sensazione di fame divenga un fenomeno assai sporadico nella nostra quotidianità!

Verdure crude: ebbene sì poiché oltre ad avere un mare di vitamine, le verdure crude sono altresì adatte per darci un maggior senso di sazietà. Tutto merito della grande quantità d’acqua che inglobano al loro interno: masticandole diverremo sazi ma al tempo stesso ci assicureremo di ingerire pochissime calorie. Particolarmente consigliata in questo senso è la rucola, ricca di vitamina A e C nonché vera alleata per stimolare il metabolismo.

Tè verde: famosissimo per via delle sue capacità drenanti, il tè verde brucia i grassi, favorisce la digestione e tanto per non farsi mancare nulla agisce efficacemente contro l’invecchiamento cutaneo.

Cereali: ogni dieta dimagrante che si rispetti non può proprio sottrarsi dai cereali, immancabili nell’ottica di un’alimentazione brucia grassi. I cereali, non a caso, sono una potente fonte di fibre che intervengono nel ripristino del giusto equilibrio; ma sono anche e soprattutto veri amici per chiunque desideri saziare la fame nervosa senza incorrere nell’accumulo di grasso.

Pompelmo: dopo l’ananas, un altro frutto dalle elevate capacità drenanti è sicuramente il pompelmo. Non è un caso se questo frutto figura di frequente anche nelle diete anti-cellulite.

I giusti condimenti: tuttavia un’azione dimagrante passa inevitabilmente dai condimenti, tanto è vero che diversi nutrizionisti sono soliti proporre il peperoncino come sostituto del sale. Questo perchè il peperoncino risalta il sapore dei cibi, ma a differenza del sale non fa male e accelera il metabolismo. Tuttavia diversi studi dimostrano come anche l’aceto e l’olio extravergine di oliva vantino ottime potenzialità contro l’accumulo di grasso.

Salmone: nel caso in cui fossimo amanti del pesce faremmo bene ad optare per il salmone, uno dei pesci più  poveri di grassi ma al tempo stesso tra i più ricchi di Omega 3. Queste due particolarità fanno del salmone un alimento non solo ideale per una qualunque dieta povera di grassi, ma anche piuttosto salutare per quanto riguarda gli enormi benefici dati dall’Omega 3.

Pillole brucia grassi: fidarsi oppure no?

Oltre ai rimedi alimentari potremmo trovare di grande aiuto anche soluzioni di tipo farmaceutico od omeopatico. Le pillole brucia grassi incluse nella categoria dei farmaci andrebbero però assunte solo dietro l’approvazione del proprio medico curante perchè non dimentichiamo che la parola “farmaco” non può mai esser presa in considerazione con tanta leggerezza!

Diverso è invece il discorso delle pillole brucia grassi perfettamente naturali e rinvenibili oltre che in farmacia, anche in erboristeria o nei grandi negozi: queste agiscono mettendo in prima linea dei principi che, assolutamente innocui per l’organismo, siano in grado di stimolare il metabolismo, bruciare i grassi adiposi localizzati e infondere un maggior senso di sazietà.

Integratori brucia grassi

Le pillole di cui sopra, quando naturali, vengono più che altro ricondotte alla grande categoria degli integratori brucia grassi. Questi prodotti si servono di principi naturali (più che altro ricavati dalle piante) per raggiungere il loro obiettivo primario, ovvero quello di scatenare un’efficace azione brucia grassi. Ma integratori di tal genere lavorano contemporaneamente anche su altri fronti: se da un lato permettono l’assimilazione di fibre e antiossidanti da parte dell’organismo, dall’altro assicurano un maggior apporto vitaminico aprendo le porte ai benefici che ne conseguono e che non necessariamente si limitano all’azione dimagrante.

E’ infine alquanto chiaro che associare integratori brucia grassi alla propria dieta alimentare sia condizione ideale qualora si voglia raggiungere il peso forma tanto agognato in tempi relativamente brevi, ma soprattutto, a fronte di un sacrificio che risulti essere molto meno pesante del previsto.

Le migliori tisane dimagranti

Le tisane dimagranti vengono citate molto di frequente nell’ottica di una dieta brucia grassi. Questi preparati a base di acqua arricchita di semi, fiori o radici di erbe naturali sono infatti molto efficaci sia sotto un punto di vista metabolico che sotto un profilo drenante.

Partendo dal presupposto che trovarne di saporite ed efficaci non sia affatto un problema (il commercio è letteralmente invaso da prodotti di questo tipo), segnaliamo che le tisane più potenti in quanto ad azione dimagrante siano quelle a base di tè verde, a base di foglie di Banaba o in alternativa base di Oolong. Stiamo parlando di piante estremamente efficaci in tal senso: controllano il livello di zuccheri nel sangue, promuovono l’ossidazione dei grassi e liberano l’organismo dalle impurità e dai radicali liberi.

Con pochi euro alla mano potremo perciò garantirci un altro valido aiuto ai fini dimagranti. Un aiuto che peraltro è naturale, buono e particolarmente confortante nelle fredde giornate invernali: una tazza al giorno toglie… lo stresso di torno!

Share