Acqua Micellare: unica per struccare il viso!

Come forse già sapete, c’è un detergente giusto per ogni tipo di pelle. E, in particolare, chi ha la pelle delicata e sensibile potrebbe optare per una ottima soluzione alternativa al normale sapone o alle creme detergenti che facilmente si possono trovare in commercio.

Si tratta di un rimedio semplice, anallergico, naturale ed idratante. E, ovviamente, stiamo parlando dell’Acqua Micellare.

Non l’avete mai sentita? Volete conoscere il significato dell’Acqua Micellare? O magari siete curiosi di sapere come si usa l’Acqua Micellare?

Siete in ogni caso nel posto giusto: cerchiamo di scoprire quali sono le sue principali caratteristiche, da che cosa è composta e come si utilizza per una ottima detersione quotidiana!

Composizione Acqua Micellare

L’Acqua Micellare è un detergente composto per l’80% da acqua e, per il rimanente 20%, da particolari molecole, chiamate appunto micelle, che hanno forti proprietà detergenti e purificanti.

Proprio grazie all’utilizzo di una simile sostanza arricchita dalle Micelle, la propria pelle non perde l’idratazione naturale (anzi, può sensibilmente aumentarla). Inoltre, l’Acqua Micellare non crea allergie e non è affatto aggressiva sulla propria cute, divenendo così un elemento ideale per venire incontro alle esigenze delle pelli più sensibili, che dinanzi a una crema detergente anche particolarmente soft potrebbero reagire con secchezza e irritazione.

Migliore Acqua Micellare

L’Acqua Micellare si trova facilmente in commercio in confezioni generalmente pari ad almeno 200 ml. Oltre che come idratante, può ben essere usata anche come struccante, divenendo dunque un prodotto particolarmente versatile che va ben al di là del mero detergente quotidiano.

Per quanto concerne i costi, i prezzi sono intuibilmente variabili a seconda delle marche, oscillando dai 6,90 euro di Kiko ai 24 euro di Lierac (con aggiunta di fiori di lino). Ne esistono comunque anche versioni più costose, a seconda del livello di ricerca e id composizione che è sottostante il prodotto da acquistare.

Come si usa l’Acqua Micellare?

Ma come si usa l’Acqua Micellare?

Come abbiamo visto, l’Acqua Micellare è un rimedio utile per proteggere la propria pelle e per detergerla in maniera delicata. È adatta per tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili, e può essere utilizzata anche come struccante e detergente, aumentando l’efficacia di trattamenti successivi come l’assorbimento di lozioni e creme.

In linea di massima, sebbene sia indicata per tutte le pelli, l’Acqua Micellare è particolarmente adatta per chi soffre di pelle secca e per chi ha la pelle tendente alle irritazioni. Le sue caratteristiche permetteranno infatti a chiunque di poter trarre immediati benefici.

Detto ciò, l’Acqua Micellare ha anche un altro vantaggio: può essere usata in maniera straordinariamente semplice e pratica, in qualsiasi momento. si tenga infatti conto che l’Acqua Micellare non necessità di essere risciacquata: dunque, una volta pulita e purificata la pelle, si è già pronti per poter applicare la crema idratante.

In questo modo, chi vuole beneficiare dei grandi vantaggi dell’Acqua Micellare, non dovrà nemmeno preoccuparsi di risciacquare con acqua corrente, che a sua volta potrebbe disidratare la pelle.

Insomma, basta prendere un dischetto di cotone, mettere dell’Acqua Micellare e procedere passandolo su tutto il viso con un leggero massaggio, in maniera tale che si possa rimuovere il trucco del giorno e liberare i pori da sostanze inquinanti e tossine. È inoltre consigliato cercare di appoggiare i dischetti imbevuti di questa sostanza sopra le palpebre e lasciarli agire per qualche secondo, eliminando di conseguenza ogni traccia di waterproof.

In sintesi, un prodotto davvero importante, che dovreste assolutamente inserire nella vostra beauty routine: i risultati non mancheranno di farsi vedere, e la vostra pelle riuscirà a manifestarsi in tutta la sua bellezza, tonicità ed elasticità.

Share