Cause, sintomi e rimedi per l’herpes vaginale

Cause, sintomi e rimedi per l'herpes vaginale Malattie

Che cos’è l’herpes vaginale e come si contrae

L’herpes vaginale (o meglio sarebbe dire herpes genitale dal momento che può colpire sia gli uomini che le donne) è una malattia infettiva causata da un virus noto con il nome di HSV-2 (Herpes simplex di tipo 2).
Per la precisione, nonostante l’herpes vaginale possa dipendere anche dal più generico e diffuso herpes labiale (HSV-1), il maggior canale di trasmissione della malattia è rappresentato dai rapporti sessuali non protetti (anche se, per correttezza, è bene dire che l’uso del profilattico non protegge al 100% dal rischio di contagio).

Talvolta, l’herpes vaginale può non dare sintomi ben precisi e così, manifestandosi in forma lieve, non essere da subito identificato. A tal proposito, si stima che almeno una donna su quattro ne sia affetta e che quasi 2/3 di esse non se ne sia mai accorta.

Ad ogni modo, continuate a leggere il nostro articolo e saprete quali sono i sintomi più caratteristici dell’herpes vaginale.

Cause, sintomi e rimedi per l'herpes vaginale Malattie

I sintomi e le cause dell’herpes vaginale

Tra i sintomi più evidenti dell’herpes vaginale troviamo:

– la comparsa di bollicine, ovviamente localizzate sull’organo genitale, sulla cervice uterina, nell’area perianale, nella mucosa rettale e, talvolta, nell’uretra;

– evoluzione delle bollicine in ulcerette e crosticine dolorose;

– possibili cerviciti e vaginiti;

– ingrossamento dei linfonodi locali;

– prurito;

– difficoltà nell’avvio della minzione e nella minzione stessa;

– dolore durante il rapporto sessuale;

– abbondanti secrezioni vaginali;

– possibilità di recidive;

– dolori muscolari;

– febbre;

– emicrania.

Tra le cause dell’herpes vaginale, come premesso, troviamo il contatto diretto con mucose infette da HSV-2 o da HSV-1. I rapporti sessuali, dunque, risultano la prima possibilità di contagio, nonostante anche le dita possano fungere da veicolo per il virus.

Cause, sintomi e rimedi per l'herpes vaginale Malattie

Terapia e rimedi per l’herpes vaginale

A dirla tutta, una vera e propria terapia per l’herpes vaginale non esiste (il virus rimane latente e può ripresentarsi sotto forma di recidiva). Tuttavia, sia la malattia che l’eventualità sopra accennata possono essere sttenuate assumendo determinati e specifici medicinali. Per la precisione, valutati il grado e i sintomi dell’herpes vaginale, il medico può prescrivere farmaci quali il Valaciclovir, il Famciclovir e l’Aciclovir.

Le recidive di herpes vaginale possono essere piuttosto frequenti. Se ne può arrivare a soffrire anche più di 6-7 volte l’anno, ma gli episodi diventano più sporadici man mano che passa il tempo (la media è di 4 episodi annuali).
Fortunatamente, i sintomi che accompagnano la recidiva sono piuttosto lievi, e comunque meno importanti del primo caso di herpes vaginale.

Per prevenire la ricomparsa della malattia, comunque, si può seguire uno schema terapeutico ben preciso da concordare col proprio medico curante.

Cause, sintomi e rimedi per l'herpes vaginale Malattie

Share