Convatec e la gestione della stomia

Molte persone in seguito ad un evento fortuito quale un incidente stradale, una ferita da arma da fuoco o da arma da taglio, o in seguito ad alcune patologie come il tumore al retto, al colon, alla vescica, o dopo la diagnosi del Morbo di Chron sono costrette a subire un intervento che richiede il confezionamento di una stomia.

Cosa è la stomia

Per confezionamento di una stomia, si intende un intervento chirurgico nel quale viene creata un’apertura sulla parete addominale in grado di consentire la comunicazione tra l’apparato intestinale o l’apparato urinario con l’ambiente esterno. Esistono tre principali tipologie di stomie: Colostomia, Ileostomia e Urostomia.

La Colostomia consiste nel fissaggio e nell’apertura temporanea o definitiva del colon alla parete addominale allo scopo di deviare all’esterno il contenuto intestinale. In tal modo la fuoriuscita delle feci non seguirà più il percorso abituale, ma sarà deviata verso la parete addominale.

Per Ileostomia, invece, si intende il fissaggio ed apertura temporanea o definitiva dell’ileo (la parte terminale del piccolo intestino) alla parete addominale, allo scopo di deviare all’esterno la fuoriuscita del liquido intestinale.

L’Urostomia, infine, consiste nel rabboccare parte dell’apparato urinario alla parete dell’addome, per creare una comunicazione artificiale delle urine con l’esterno.

Le stomie non sono confezionate tutte allo stesso modo e dunque anche il percorso post-operatorio e la gestione del paziente stomizzato saranno necessariamente diversi.

Convatec e la stomia

 

ConvaTec è un’azienda multinazionale di dispositivi medici che da anni offre una vasta gamma di soluzioni per la gestione della stomia. I dispositivi, frutto di lunghe fasi di ricerca e di innovazione tecnologica, sono pensati per garantire alle persone stomizzate una vita normale. L’aspetto più importante, tuttavia, è il supporto che ConvaTec offre alle persone stomizzate durante tutto il percorso che va dalla diagnosi alla fase post-operatoria, non trattandole come pazienti, ma come persone che necessitano aiuto e supporto per tornare alla propria quotidianità.

Nel periodo successivo all’intervento, le persone stomizzate possono sentirsi confuse, incontrare difficoltà nella gestione della stomia e nella ripresa delle attività quotidiane. A tal proposito ConvaTec offre numerosi servizi di assistenza al fine di rendere più semplice la gestione della vita post operatoria.

I servizi per te

Per le persone stomizzate e i loro familiari, ConvaTec dal 1991 offre un servizio di consulenza ad hoc, chiamato ConvaTel. Chiamando al numero verde gratuito 800 930 930, la persona stomizzata potrà ricevere pratici consigli su come gestire al meglio la stomia.

Oggi ConvaTel entra a far parte di un progetto più ampio chiamato me+.

Me+ è: supporto alla persona stomizzata dalla diagnosi al post-operatorio, e allo stomaterapista che la accompagna lungo il suo percorso; consulenza telefonica di 15 operatrici specialiste, di una psicologa e di un avvocato; risposte ai dubbi e alle difficoltà che possono sorgere in seguito all’intervento chirurgico; persone, una community online, un gruppo creato specificatamente per i portatori di stomie per condividere informazioni e ricevere supporto.

A questo servizio  possono iscriversi tutte le persone stomizzate, i loro familiari ed amici per rendere più semplice il ritorno alla quotidianità dopo l’intervento chirurgico, grazie ad un continuo supporto da parte di personale qualificato ed esperti stomaterapisti.

Inoltre, con me+, il paziente stomizzato può ricevere gratuitamente un pronto intervento alla dimissione, campioni di prodotto in sole 48 ore, materiale informativo tra cui la rivista ConTatto e una consulenza tecnica sui prodotti.


Convatec e la gestione della stomia Rimedi

Convatec e la gestione della stomia Rimedi   Convatec e la gestione della stomia Rimedi
Convatec e la gestione della stomia Rimedi   Convatec e la gestione della stomia Rimedi   Convatec e la gestione della stomia Rimedi

Share