Che cosa sono le cisti sebacee? Info e caratteristiche

Che cosa sono le cisti sebacee? Info e caratteristiche Benessere

In cosa consistono le cisti sebacee? Le caratteristiche principali

Quante volte, anche a voi, sarà capitato di scoprire o di avvertire sotto il tocco delle dita una protuberanza, un gonfiore apparso all’improvviso e mai notato prima. A seguito di ciò, anche un po’ preoccupati, vi sarete rivolti al medico e vi sarete sentiti rispondere di essere interessati da una cisti sebacea.

Capita subito la relazione col grasso, vi sarete probabilmente tranquillizzati, ma per l’esattezza: cosa sono le cisti sebacee? In cosa consistono? E come si trattano? Cosa bisogna fare per liberarsene?

Nel corso di questo articolo, cercheremo di approfondire l’argomento in questione e proveremo a dire cosa siano le cisti sebacee e quali siano i tratti peculiari che le caratterizzano.

Ovviamente, come è nostra abitudine ricordarvi, questo blog non è gestito da dottori né da esperti del settore medico e di conseguenza non è possibile utilizzare quanto segue come fonte di diagnosi né tanto meno di terapia. Il dottore, a tal proposito, resta la figura più appropriata a cui rivolgersi per dubbi, chiarimenti e indicazioni terapeutiche.

Chiarito ciò, continuate a leggere e scoprite insieme a noi in cosa consistano esattamente le cisti sebacee.

Le cisti sebacee: informazioni in merito e caratteristiche

Una definizione semplice e molto chiara delle citi sebacee ci viene senz’altro da Wikipedia.org, dove al riguardo leggiamo: “La cisti sebacea è una raccolta sottocutanea di materiale grasso, semisolido, che si presenta come una massa tondeggiante rilevata, palpabile ed indolente. Può raggiungere dimensioni anche di 5 o 6 cm”.

Normalmente, dunque, le cisti sebacee sono indolori ed è il tatto, non di rado casuale, a svelare la loro presenza sul nostro corpo (varie e numerose sono le zone su cui tale cisti può emergere). Una volta riconosciuta e diagnosticata la cisti, è bene non schiacciarla e non grattarla, così da non creare infezioni o complicazioni.

Ma quali sono le cause delle cisti sebacee? Perché si formano e da cosa sono scatenate? Proviamo a capirlo nel corso del prossimo e ultimo paragrafo di questo articolo, paragrafo in cui cercheremo di capire anche come comportarsi nei riguardi di una cisti sebacea.

Cause e trattamento delle cisti sebacee

Tra le cause delle cisti sebacee, la più frequente è l’accumulo di sebo a seguito dell’ostruzione di una ghiandola sebacea.

Infine, passando alla terapia delle summenzionate cisti, è possibile (ma non sempre è necessario) ricorrere all’asportazione.

Detto ciò, se sospettate l’insorgenza di una cisti sebacea, contattate il vostro medico, sottoponete a lui la situazione e affidatevi ai suoi consigli per il relativo trattamento.

Share