Calzini per diabetici: caratteristiche e benefici

Francesca

1 salute33.com

Calzini per diabetici: caratteristiche e benefici News e curiosità I calzini per diabetici, come specifica il nome stesso, sono calzini realizzati e studiati per chi soffre di diabete, o strutturati per chi ha dei piedi sensibili. In questo articolo vedremo nel dettaglio le caratteristiche e i benefici che apportano.

 

Il diabete è una patologia cronica che può provocare diversi disturbi, uno tra questi è legato ai piedi. Purtroppo c’è il rischio di sviluppare delle infezioni su questa parte del corpo, creando complicazioni gravi. Chi soffre di questa patologia sa quanto può aggravarsi un piede diabetico portando addirittura all’amputazione di un dito o un piede, mentre nei casi più gravi può estendersi a metà gamba fino al ginocchio. Per evitare problematiche più gravi è importante prendersi cura dei propri piedi grazie ai calzini per diabetici di Relaxsan, che offre un’ampia e assortita linea di calzini realizzati con materiali e tecniche studiate appositamente per garantire comfort a chi soffre di piedi sensibili.

 

Come influisce il diabete sui piedi

 

Le cause riconducibili al diabete sono collegate a livelli sballati e anomali degli zuccheri nel sangue. Una delle problematiche più gravi è quella della neuropatia, ovvero dei danni che toccano i nervi. Se questi ultimi intaccano i nervi del piede, i sintomi che si riscontrano sono: formicolio o sensazione di bruciore, intorpidimento, debolezza muscolare e in alcuni casi deformità del piede.

 

Il dolore ai piedi però, può essere indotto da diverse cause (ad esempio da scarpe sbagliate): nel caso in cui si presenti un’ulcera aggravata dall’iperglicemia, essa porterà a danni più gravi difficili da curare. Per questo motivo le ferite ai piedi vanno controllate e curate con attenzione per evitare che si infettino e degenerino.

 

Spesso sono i problemi cardiovascolari lontani dal cuore a causare maggiori disturbi: per questo le gambe e i piedi dei diabetici sono molto delicati e sensibili, ed è necessario porre particolare attenzione. Una buona cura del piede prevede:

 

  • Un giornaliero e accurato controllo del piede, prestando attenzione che non ci siano lesioni o ferite.

 

  • Cura delle eventuali ferite, per evitare che degenerino e si contraggano infezioni.

 

  • Utilizzare le calze per i diabetici.

 

Sono proprio queste ultime che approfondiremo in questo articolo.

Caratteristiche e benefici dei calzini per diabetici

 

I calzini per diabetici sono realizzati in modo tale da garantire comfort ai piedi diabetici e sensibili. Sono progettati per far sì che non ostacolino la circolazione, e infatti sono privi di elastici stretti per evitare di comprimere e non presentano grosse cuciture, soprattutto in pianta, perché queste potrebbero causare molta pressione che non viene percepita dalla sensibilità del diabetico, provocando lesioni difficili da guarire.

 

Inoltre i calzini dei diabetici sono realizzati con un filato speciale che presenta diverse caratteristiche:

 

  • Non presentano cuciture: esse possono causare vesciche e ulcere tramite lo sfregamento.

 

  • Sono traspiranti: sono realizzati con tessuti che mantengono il piede asciutto ed evitano l’insorgenza di cattivi odori.

 

  • Tengono il piede al caldo: il diabete causa la costrizione dei vasi sanguigni. In questo caso la scarsa circolazione del sangue non fa disperdere il giusto calore, e per questo i tessuti appositi dei calzini per diabetici tengono il piede al caldo, facilitando la circolazione del sangue.

 

  • Punta più larga: la punta di queste calze si presenta più larga e può essere di forma quadrata. Questo perché le dita dei piedi strette tra di loro possono causare fastidi e facilitano l’aumento di umidità.

 

  • Adattabili: questi calzini sono studiati appositamente per adattarsi ai piedi e donare il giusto comfort.

 

  • Riducono l’insorgenza di infezioni: evitano la moltiplicazione di batteri e funghi.

 

  • Sono resistenti ai lavaggi: se si vuole aumentare la durata in buone condizioni dei calzini è possibile lavarle in lavatrice all’interno di un sacchetto a rete per indumenti intimi a basse temperature, perché l’elevato calore può causare la rottura delle fibre che le compongono.

 

Grazie all’alta percentuale di fibre naturali i calzini per diabetici si adattano alla perfezione sulla pelle e sul piede, garantendo un’ottima soluzione di comfort per tutti quei soggetti che presentano piedi sensibili, frequentemente freddi o delicati.

 

Cosa considerare quando si scelgono le calze per diabetici

 

Prima di scegliere i calzini per diabetici, bisogna valutare e capire la propria condizione di salute, consultando un medico o affidandosi a chi di competenza nel settore, soprattutto se si accusano sintomi di neuropatia.

 

Nel caso in cui la problematica prevede scarsa sensibilità al piede, è importante scegliere delle calze che si adattino al meglio, prive di cuciture in modo tale da evitare sfregamenti con eventuali lesioni cutanee.