Sangue dal naso di notte nei bambini

Sangue dal naso di notte nei bambini  Malattie

 

Uno dei fenomeni alquanto frequenti in età infantile è la perdita del sangue dal naso di notte nei bambini. Solitamente è un fenomeno che si verifica principalmente quando si dorme, ma non deve destare molta preoccupazione. Il sangue dal naso di notte nei bambini è quindi un fattore piuttosto comune e innocuo, si chiama dal punto di vista medico epistassi e generalmente di base non sussiste alcun problema grave. Sono soprattutto i bambini che generalmente si spaventano, qui devono essere bravi i genitori a tranquillizzarli, evitate quindi di farvi prendere dal panico.

Cause sangue dal naso nei bambini

La perdita di sangue dal naso di notte nei bambini è dovuta principalmente a tali cause: secchezza della mucosa nasale, allergie, sinusite, colpo di tosse, soffiarsi il naso in modo troppo energico, starnuto e anche agli improvvisi cambiamenti atmosferici. E’ importante quindi tener presente che il sangue dal naso nei bambini di notte è una condizione assolutamente normale, non è quasi mai sintomo di qualche patologia grave. Cosa avviene principalmente durante il fenomeno di epistassi? In poche parole si ha la rottura di qualche vaso sanguigno del setto nasale, questi sono solitamente nei bambini alquanto delicati e al minimo contatto con qualche corpo estraneo, che può trattarsi anche semplicemente delle dita, ecco che si rompono. Proprio il vizio di infilarsi le dita nel naso solitamente è la causa scatenante che provoca la perdita di sangue dal naso di notte nei bambini.

Come arrestare il sangue dal naso

Cosa fare quando si verifica l’epistassi? Per fermare la piccola emorragia è importante che la testa del piccolo sia leggermente rivolta in avanti e che soprattutto abbia la bocca aperta, altrimenti rischia di non respirare. Fatto ciò prendete del ghiaccio o una benda fredda e la premete sul naso, le narici chiaramente devono essere chiuse, proprio per arrestare l’uscita del sangue dal naso dì notte nei bambini. E’ assolutamente sbagliato far piegare la testa all’indietro, qui si rischia che il sangue venga inghiottito e questo non deve mai accadere perché provoca nausea e vomito.

Share