Rimedi per le scottature solari

Rimedi per le scottature solari News e curiosità
Aver a che fare con gli eritemi solari non è mai bello: per tale ragione, proviamo a capire quali siano i migliori rimedi per le scottature solari.
Innanzitutto, cerchiamo di capire cosa voglia dire eritema solare: si tratta della tradizionale scottatura o ustione che viene provocata da un’esagerata esposizione ai raggi solari, nel momento in cui non si è fatto un uso efficace ed adeguato di una protezione solare.
L’eritema solare, per tutti coloro che non lo sapessero, rappresenta un’ustione, che può essere di primo o secondo grado, che si sviluppa dopo circa 6-12 ore dal momento in cui la pelle è rimasta esposta ai raggi solari.
Le principali conseguenze di un eritema solare sono arrossamenti, bolle, vescicoli, xerosi cutanea ed esfoliazione.
Nella maggior parte dei casi, gli effetti di una scottatura se ne vanno dopo pochi giorni, anche se possono portare a delle conseguenze a più lungo termine, come incrementare il pericolo del verificarsi di tumori alla pelle, cheratosi cutanea, macchie sulla pelle e fotoinvecchiamento.

Rimedi per le scottature solari: cosa fare

Cerchiamo di capire quali sono i comportamenti da tenere come rimedi per le scottature solari: prima di tutto, sarà necessario provvedere ad idratare la pelle arrossata sfruttando delle lozioni o creme specifiche.
Tra i rimedi per scottature solari, troviamo anche quello di sfruttare l’aria di un ventilatore per alleviare, almeno nell’immediato, il dolore bruciante che consegue ad una scottatura.
Non dimentichiamo come sia importante anche fare una bella doccia fredda (al termine della doccia, è meglio usare un asciugamano soffice, in modo tale da non graffiare la scottatura) oppure utilizzare (in modo delicato, ovviamente) una borsa del ghiaccio sulla parte che è stata toccata dalla scottatura.
Inoltre, tra i vari rimedi per bruciature, troviamo anche quello di utilizzare un antidolorifico, per sopportare il dolore bruciante dell’eritema, oppure utilizzare degli impacchi calmanti da applicare sulla zona colpita.
Tra i rimedi scottature solari più tradizionali, troviamo anche quello di utilizzare un panno colmo d’acqua fresca, da applicare direttamente sulla pelle, avvolgendola.
Si può anche decidere di impiegare delle creme idratanti e nutrienti (un altro rimedio efficace contro le scottature), da applicare nei giorni immediatamente successivi alla scottatura, mentre nel caso in cui la zona dell’eritema sia piuttosto ampia, il consiglio è quello di rivolgersi subito ad un medico.

Rimedi per le scottature solari: cosa non fare

Per tutti coloro che sono alla ricerca di rimedi per le scottature solari, dobbiamo sottolineare come ci siano dei comportamenti da non tenere.
Ad esempio, tra i migliori rimedi contro le ustioni c’è anche quello di evitare di continuare l’esposizione al sole durante i giorni successivi all’eritema, così come si suggerisce di non graffiare e grattare la pelle in quella zona, visto che si può arrivare perfino ad un’infiammazione e ad un arrossamento.
Al tempo stesso, tra i vari rimedi per le scottature solari, troviamo anche quello di evitare di rompere vescicoli o bolle, ma anche di non sfruttare delle creme (a base di benzocaina) nel momento in cui si verifica allergia o ipersensibilità a tale prodotto.
Un altro tra i rimedi per le scottature solari è quello di evitare di bere acqua troppo fredda, che potrebbe portare a congestione; ma anche evitare peeling e scrub della pelle, così come non fate sedute abbronzanti nei giorni appena seguenti la scottatura.

Share