Repellenti naturali per le zanzare

Repellenti naturali per le zanzare Rimedi

Le punture delle zanzare, oltre a provocare prurito e la conseguente papula, in talune persone creano complicazioni che si manifestano tramite orticaria, infezioni e sindrome di Skeeter, un’allergia che provoca bolle gonfie, lividi e vescicole.

Solitamente, le persone vengono punte dalle zanzare quando si crea un mix di calore, umidità, luce e profumo. Ci sono alcune specie di zanzare che sono attratte dal sudore e dai batteri, mentre altre dal biossido di carbonio e da alcuni odori emanati dalle mani.

In estate, molte persone amano fare escursioni, dilettarsi con la pulizia e la sistemazione del giardino oppure dedicare la vacanza al campeggio all’aria aperta. Per fortuna, esistono dei repellenti naturali che potrebbero fare al caso loro.

Olio di eucalipto limone

Repellente naturale dall’indubbia efficacia, l’olio di eucalipto limone è stato ufficialmente approvato come ingrediente all’interno dei repellenti. Inserendo il 32% dell’olio di eucalipto all’interno di una miscela, la protezione alle zanzare ha un’efficacia del 95% e per ben 3 ore.

Lavanda

Schiacciando i fiori di lavanda, viene creato un olio la cui fragranza è in grado di repellere le zanzare. Ma non solo: grazie alle sue qualità antimicotiche, antisettiche e analgesiche, aiuta a guarire la pelle da scottature, abrasioni e allergie varie.

Olio di cannella

Alcuni studi hanno confermato una vecchia tradizione: l’olio di cannella come killer per le uova di zanzara. Oltre a questo, è anche un ottimo repellente per le zanzare adulte, soprattutto per le fastidiosissime zanzare tigri.

Olio di timo

L’olio di timo viene considerato uno dei migliori repellenti naturali in circolazione. Soprattutto nei paesi dove è ancora diffusa la malaria, utilizzando il 5% di olio di timo la pelle riceve una protezione del 92%. Nelle foreste tropicali, le fogli di timo vengono bruciate per tenere lontane le zanzare.

Olio di soia

Studi recenti confermano che tutti i prodotti che contengono olio di soia tengono lontane le zanzare.

Citronella

Molti riconoscono alla citronella la sua efficacia come repellente per zanzare. E’ un olio essenziale prodotto attraverso una miscela di erbe. Per chi ama stare all’aria aperta, le candele di citronella garantiscono una protezione fino al 50%.

Olio dell’albero del tè

Proveniente dalla lontana Australia, l’olio dell’albero del tè, conosciuto anche come olio di melaleuca, è famoso per avere importanti proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antimicrobiche. Recenti studi hanno scoperto come il suo utilizzo sia efficace per tenere lontane non solo le zanzare, ma anche altri insetti.

Geraniolo

Il geraniolo proviene da alcuni oli vegetali, come la citronella, e viene spesso utilizzato come fragranza. Alcuni studi hanno appurato che è un buon repellente per zanzare e la sua efficacia si protrae per circa 4 ore.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi