I sintomi della menopausa

I sintomi della menopausa Benessere

I sintomi della menopausa: capire quando finisce l’età fertile

Capire quali siano i sintomi della menopausa è importante, in quanto tale periodo equivale a un fatto importantissimo nella vita di ogni donna, sia dal punto di vista fisico che emotivo.
L’età fertile, infatti, segnata dall’arrivo delle mestruazioni e durata all’incirca 35 anni, viene meno all’arrivo dei primi sintomi della menopausa e sconvolge l’organismo femminile a tal punto da rivelarsi un vero e proprio evento.
Le ovaie smettono di produrre follicoli ed estrogeni e di conseguenza la donna resta improvvisamente sprovvista di ovuli da fecondare. A tale avvenimento seguono mutamenti fisici, sessuali e psicologici di assoluto rilievo.
Cerchiamo dunque di scoprire insieme, in questo articolo, quali siano i principali sintomi della menopausa e come affrontarli al meglio sia dal punto di vista fisico che emotivo.

I principali sintomi della menopausa

Dal punto di vista ginecologico, tre sono i grandi momenti della vita di una donna: la comparsa della prima mestruazione, l’arrivo della gravidanza e la menopausa. Quest’ultima, nello specifico, pone fine al periodo fertile e all’ovulazione, ma non corrisponde di certo all’esaurimento della femminilità e della sensualità di una donna. Nonostante la facilità con cui tali concetti possano insidiarsi nella psicologia di un individuo, infatti, è bene che essi scompaiano al più presto per far spazio a una nuova visione di se stesse, più matura e completa.
Dal punto di vista fisico, i principali sintomi della menopausa sono indubbiamente l’alterazione delle mestruazioni (polimenorrea, oligomenorrea, ipomenorrea e ipermenorrea), vampate di calore (sbalzi di temperatura), arrossamento diffuso, sudore, disturbi del sonno, secchezza vaginale, mal di testa, dolori articolari, assottigliamento dell’epidermide, diminuzione del collagene, invecchiamento della pelle, atrofia vaginale (cistiti e uretriti), prurito, orticaria, disturbi muscolari, propensione all’osteoporosi e calo di energia. In alcuni casi, si può assistere a un leggero aumento di peso.
Dal punto di vista psicologico, invece, i principali sintomi della menopausa sono nervosismo, irritabilità, ansia, incapacità di concentrazione, diminuzione degli ormoni, depressione e calo del desiderio sessuale.
Se per quanto riguarda i sintomi fisici, un’eventuale cura risiede nell’attenta somministrazione di estrogeni e progestinico, per quanto riguarda il superamento della nuova situazione psicologica vedrete che un po’ di sport, una maggiore attenzione nei confronti del proprio aspetto e una rivalutazione continua dell’io potranno giovare enormemente ed evitare inutili stati depressivi.

Share