Calcolo indice di massa corporea, come fare

Calcolo indice di massa corporea, come fare Benessere

 

Il calcolo indice di massa corporea è molto importante per determinare se il peso del proprio corpo si ritrova ad essere inferiore, normale o superiore rispetto agli standard comuni. In poche parole attraverso questo calcolo indice di massa corporea si riuscirà a capire se si è sottopeso, normopeso o sovrappeso, utilissimo quindi per coloro che non sono del tutto sicuri del loro peso e vogliono comprendere meglio come muoversi in tale campo.

 

Perché calcolare l’indice di massa corporea

E’ opportuno quindi non sottovalutare il calcolo indice di massa corporea per la propria salute, è un fattore che può indirizzarvi verso la strada giusta per la corretta alimentazione. Il problema di molte persone infatti è quello di non riuscire effettivamente a rendersi conto se il loro peso è nella norma oppure no, a volte è soprattutto attraverso dei dati sicuri che si riesce a comprendere al meglio il da farsi. Il calcolo indice di massa corporea non è altro che un parametro che mette in relazione la massa corporea e la statura di un soggetto, è chiaro insomma come le persone più alte si ritrovino ad avere un peso corporeo maggiore rispetto a chi invece non presenta una statura prorompente.

 

I valori del calcolo indice di massa corporea

In modo specifico questo calcolo indice di massa corporea avviene dividendo il proprio peso espresso in kg per il quadrato dell’altezza espressa in metri, in poche parole la formula precisa è: massa corporea (kg)/ statura (metri quadrati). E’ attraverso a dei valori di riferimento ce si può poi comprendere di essere in sottopeso, normopeso o sovrappeso. Quando il valore è inferiore a 19, allora si è in sottopeso; compreso tra 19 e 24, normopeso; tra 25 e 30, sovrappeso e al di sopra di 30 si parla di obesità.

Share