Rimedi naturali per la laringite

Rimedi naturali per la laringite Rimedi

La laringite, che provoca raucedine e perdita di voce, è un’infiammazione della scatola vocale, nota anche come laringe. Situata nella parte superiore delle vie aeree, la laringe contiene le corde vocali. Un’irritazione o un’infezione provocano un gonfiore nelle corde vocali, che a sua volta causa la raucedine. La laringite può essere acuta o cronica.

Le cause

In molti casi, la laringite è causata dall’uso eccessivo della voce. La condizione può anche derivare dai seguenti problemi di salute:

  • Comune raffreddore.
  • Influenza.
  • Allergie.
  • Bronchite.
  • Esposizione a sostanze irritanti e chimiche.
  • Infezione batterica.
  • Polmonite.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo

Sintomi

Insieme alla raucedine o alla perdita di voce, chi soffre di laringite potrebbe sviluppare le seguenti condizioni:

  • Linfonodi ingrossati o ghiandole nel collo.
  • Febbre.
  • Gola infiammata.
  • Una sensazione di solletico in gola.
  • Tosse secca.

Rimedi naturali

Ci sono alcune strategie da seguire che possono aiutare ad alleviare sintomi come:

  • Riposare la voce.
  • Bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno.
  • Respirare aria umidificata.
  • Succhiare caramelle al mentolo o alla liquirizia.

Sebbene questi rimedi naturali non siano stati scientificamente studiati, la medicina alternativa spesso li raccomanda per alleviare i sintomi della laringite:

Eucalipto: le inalazioni di vapore con olio di eucalipto aiutano a ridurre la laringite, i sintomi del raffreddore, dell’influenza, le sinusiti e le infezioni alla gola.

Liquirizia: si trova in molti prodotti naturali per la cura dell’irritazione della gola, compresi tè e pastiglie. In grandi quantità, la liquirizia contiene acido glicirrizico o glicirrizina che causa ipertensione. Pertanto, è importante utilizzare solo l’estratto di liquirizia deglicirrizzata (o DGL), da cui è stato rimosso l’acido glicirrizico.

Verbasco: è un’erba famosa per lenire le vie respiratorie; è disponibile in forma di tè e pastiglie. Alcuni composti nelle foglie e nei fiori di verbasco agiscono come demulcenti (sostanze che leniscono l’infiammazione nella pelle o nelle parti interne della gola).

Olmo rosso: di origine americana, contiene mucillagine, una sostanza simile al gel che si dice essere ottima per lenire il tessuto irritato o infiammato. Per il trattamento della laringite, cercare tè o pastiglie fatti con l’olmo rosso.

Rivolgersi alla medicina alternativa

Siccome la ricerca medica è ancora molto limitata, è prematuro affidarsi alla medicina alternativa per trattare la laringite. È anche importante notare che l’auto-trattamento di una condizione, e quindi il non utilizzo delle cure standard, possono causare gravi conseguenze. Se una persona pensa di rivolgersi esclusivamente alla medicina alternativa per curare la laringite (o per qualsiasi altro problema di salute), dovrebbe prima consultare il proprio medico.

Share