Le proprietà del Wasabi, la salsa giapponese che ci ha conquistati!

Le proprietà del Wasabi, la salsa giapponese che ci ha conquistati! Proprietà degli alimenti

Il Wasabi è un condimento piuttosto piccante che si ricava dal rafano giapponese. Si tratta di una salsa di color verde che fino ad alcuni anni fa era praticamente sconosciuta in Occidente, ma che ormai, anche grazie al proliferare di ristoranti orientali, è diventata nota anche qui da noi. Il Wasabi infatti viene utilizzato sempre più di frequente nel condimento di riso e sushi, ma è bene sapere che oltre ad avere un ruolo nella cucina, ripone dei benefici anche dal punto di vista salutistico.

Proprio così: il Wasabi ha diverse proprietà nutrizionali che vale la pena conoscere, se non altro per poterle poi utilizzare a nostro uso e consumo in caso di necessità! Innanzitutto il Wasabi vanta incredibili proprietà antitumorali, tanto è vero che al suo interno ci sono dei composti che inibiscono la crescita delle cellule cancerose e che quindi allontanano il rischio di contrarre un tumore di qualsiasi tipo.

Questo condimento ha poi proprietà antiaggreganti e anticolesterolo, per cui aiuta anche a mantenere sano l’apparato cardiovascolare, che come sappiamo può essere compromesso da tutta una serie di fattori, tra cui anche un’alimentazione sregolata. Il motivo per cui il Wasabi protegge il cuore è semplice: i suoi principi attivi stimolano la funzionalità del fegato e della cistifellea, favorendo una migliore elaborazione dei grassi alimentari e quindi prevenendo la formazione di placche arteriosclerotiche.

E se tutto ciò sembrava già sufficiente per guardare il Wasabi con occhi diversi, la faccenda non è ancora finita! Infatti il Wasabi vanta anche proprietà antibatteriche e antibiotiche grazie alla massiccia presenza di isocianati.

Per di più, prendere l’abitudine di utilizzare questo condimento significa fare scorta di antiparassitari: il consumo di Wasabi produce effetti benefici da questo punto di vista, specie nei confronti di parassiti che troviamo anche in alimenti che mai penseremmo essere infetti (è il caso tipico del pesce che viene consumato crudo e che, neanche troppo raramente, nasconde al suo interno dei parassiti, come l’anisakis, che possono rivelarsi pericolosi per la salute).

Infine, per quel che riguarda le proprietà nutrizionali, il Wasabi può contare sulla presenza di potassio, magnesio e calcio, nonché su un discreto contenuto di vitamine A, B1, B2, B3 e C.

Share