Gli esercizi per gli addominali

Gli esercizi per gli addominali News e curiosità

Una delle parti del corpo maggiormente curate dai maniaci del fisico, ma anche da coloro che amano semplicemente sfoggiare una pancia scolpita in vista dell’estate, è quella relativa agli addominali.
Ore in palestra, chini su un tappeto ad eseguire gli omonimi esercizi e a dar vita a quella famosa tartaruga croce e delizia di tanti uomini e donne, testimoniano quanta cura gli italiani abbiano della propria silhouette.
Ma quali sono i migliori esercizi per gli addominali da eseguire nelle apposite strutture durante le ore dedicate allo sport? E quali invece quelli che si possono eseguire comodamente a casa quando e come si desidera? In che misura, infine, è bene seguire un’alimentazione corretta e una dieta equilibrata?
Continuate a leggere questo articolo e saprete tutto quello che c’è da sapere sugli specifici esercizi per gli addominali.

Tutti i consigli e gli esercizi per gli addominali

Come in ogni cosa relativa alla cura del fisico e del peso forma, anche per quanto riguarda la pancia, sfiancarsi per ore e ore con gli esercizi per gli addominali non basta. E’ bene infatti affiancare allo sport la giusta dieta e la più corretta alimentazione. In caso contrario, altrimenti, si rischierà di sviluppare la muscolatura in questione al di sotto della massa grassa e di contribuire a rendere il fisico più appesantito e robusto, anziché tonico e snello.
Oltre a praticare i classici esercizi per gli addominali, allora, suddividete la vostra giornata in 5 pasti e non digiunate assolutamente mai (mangiare spesso infatti aiuta a mantenere il fisico attivo e a bruciare più calorie). Evitate i carboidrati in eccesso e consumate almeno 5 porzioni tra frutta e verdura durante la giornata (la frutta, lontana dai pasti principali). Fate una colazione abbondante attraverso cui prendere le energie necessarie e bevete almeno 2 litri di acqua al giorno, che vi aiuteranno a contrastare la ritenzione idrica. Consumate sempre un secondo proteico e dormite la giusta dose di ore ogni notte.

I migliori esercizi per gli addominali

Di seguito, i migliori esercizi per gli addominali:

– Crunch gomito-ginocchio alternato: da supini, con le braccia incrociate dietro la testa e le gambe semiflesse, alzate il busto e avvicinate le ginocchia fino a far toccare queste ultime con i gomiti (ginocchio destro-gomito sinistro e viceversa). Fate 3 serie da 20;

– Esercizi per gli addominali classici: da supini, con le braccia incrociate dietro la testa e le ginocchia flesse a quasi 90°, alzatevi fino a sfiorare le ginocchia col petto. Fate 3 serie da 20;

– Incrocio dei piedi alternati: da supini, alzate leggermente le gambe da terra e incrociate i piedi per 20 volte senza mai toccare con i talloni per terra. Eseguite 3 serie;

– Tocco delle caviglie: a terra, con le gambe alzate a 90° rispetto al busto, alzatevi fino a toccare con le dita le caviglie. Eseguite tre serie da 20;

– Spinta verso l’alto: a terra supini, con le gambe semiflesse, alzate il busto tendendovi verso l’alto, come a toccare un punto immaginario sopra la vostra testa.

Allenatevi almeno 3 volte a settimana con questi esercizi per gli addominali e, anche scegliendo di esercitarvi a casa, troverete sicuramente molta soddisfazione. Ci raccomandiamo, ovviamente, di non sforzarvi e di cercare di non eseguire in maniera errata gli esercizi indicati. Se sentirete dolore durante i primi giorni di allenamento sarà normale, ma in caso i dolori persistano troppo a lungo consultate un personal trainer che vi aiuti a capire come eseguire al meglio tali esercizi per gli addominali.

Share