Erbe per dimagrire

Erbe per dimagrire Dieta

Le erbe per dimagrire non sono sicuramente miracolose, è opportuno insomma capire quale effettivo risultato possano contribuire a raggiungere. L’idea di assumere delle erbe per dimagrire pensando che in poco tempo si riescano a perdere i chili di troppo è assolutamente errata.

 

Solo le erbe per dimagrire non bastano

Il primo punto da dover tener presente è sempre lo stesso, senza una dieta equilibrata e sana, accompagnata chiaramente anche da una regolare attività fisica, non si riuscirà mai effettivamente a perdere peso. Ciò signifca che se si assumono queste erbe per dimagrire senza effettivamente seguire la regola principale, non ci potranno mai essere assolutamente dei miglioramenti. Ovviamente l’aiuto può derivare da queste erbe, ma sempre facendo massima attenzione a ciò che si mangia. Sostanzialmente le erbe per dimagrire sono divise in tre categorie: erbe che accelerano il metabolismo, erbe che aumentano il senso di sazietà ed erbe ad azione drenante e depurativa.

 

Quali erbe per dimagrire

Queste sono quindi le funzioni primarie svolte dalle erbe per dimagrire, ma vediamo più in modo specifico quali sono quelle da assimilare in ognuna delle categorie appena elencate. Le erbe che accelerano il metabolismo agiscono direttamente sul sistema nervoso e sono il caffè, il tè, la cola, il tè verde, il guaranà e la rhodiola rosea. Per quel che riguarda invece il mondo delle erbe che aumentano il senso di sazietà ritroviamo: il glucomannano, la crusca, i semi di lino, si tratta ovviamente di erbe per dimagrire che sono ricche di fibre. E’ importante però poter eliminare anche i liquidi in eccesso, molto spesso è proprio questo il problema dei chili di troppo. A tal proposito le erbe per dimagrire che permettono una funzione drenante sono: il tarassaco, il carciofo e la betulla. Si tratta di erbe che possono essere assunte sottoforma di tisane oppure in capsule.

Share