Cinque modi per evitare di ammalarsi durante il passaggio estate-autunno

Cinque modi per evitare di ammalarsi durante il passaggio estate-autunno Benessere

L’autunno è ormai alle porte e, con il cambio di temperatura, iniziano i primi malanni. L’aria più fredda spesso influenza negativamente il nostro sistema immunitario, aprendo le porte a raffreddori ed influenze. Ecco 5 modi per evitare di ammalarsi durante la transizione dall’estate all’autunno.

Lavarsi le mani

Le mani contengono molti germi a causa delle molteplici superfici con cui entrano in contatto giornalmente. Metterle vicino alla bocca, agli occhi e alle orecchie significa dare la possibilità a germi e virus di penetrare nel corpo. Quindi, lavarsi le mani, soprattutto prima di mangiare, è uno dei modi migliori per evitare di ammalarsi. Se si è fuori casa e un lavandino non è a portata, l’utilizzo di un disinfettante per le mani è la soluzione migliore.

Gargarismi

Diversi studi hanno dimostrato che le persone che effettuano gargarismi con l’acqua corrente hanno meno probabilità di contrarre una malattia alle vie respiratorie superiori rispetto a quelle che non li fanno. Può sembrare strano, eppure è un modo molto semplice per eliminare i batteri che potrebbero rimanere nella bocca e nella gola. L’acqua del rubinetto è consigliata grazie al piccolo contenuto di cloro che riesce ad allontanare i germi. Si consiglia di tenere l’acqua del rubinetto in bocca per 60 secondi e poi sputarla fuori.

Effettuare una vaccinazione antinfluenzale

Vaccinarsi contro l’influenza non solo diminuisce le probabilità di contrarre l’influenza durante tutto l’anno, ma aiuta anche coloro che circondano una persona ad evitare di contrarla. L’influenza spesso si diffonde attraverso il contatto con qualcuno che è già malato. Pertanto, più persone sono immunizzate, meno probabilità ci sono che il virus si diffonda ad altri.

Rimanere attivi

L’esercizio fisico non è solo un ottimo modo per rimanere in forma, ma aiuta a prevenire le malattie. Uno studio ha dimostrato che il sistema immunitario di coloro che praticavano regolarmente esercizi leggeri (45 minuti di esercizio per 3-5 giorni a settimana) avevano più capacità di combattere le malattie respiratorie superiori.

Un altro studio ha dimostrato che coloro che camminavano a passo normale per 35-45 minuti (5 giorni alla settimana) usavano solo la metà dei giorni di malattia di quelli con stili di vita sedentari.

Dormire di più

Durante l’estate, molte persone non si preoccupano di dormire bene la notte per godersi meglio le lunghe serate estive all’aperto. Ora che le temperature diminuiranno e le giornate saranno più brevi, è importante assicurarsi di dormire regolare per evitare di ammalarsi.

Le abitudini e la durata del sonno hanno un’influenza diretta sulla salute mentale e fisica. Uno studio ha anche dimostrato che coloro che dormivano meno di 7 ore a notte erano fino a 3 volte più suscettibili a prendere il raffreddore rispetto a quelli che dormivano più di 7 ore.

Share