Centrifugati dimagranti per perdere peso

Centrifugati dimagranti per perdere peso Dieta

Non vi è mai capitato di sentir parlare di Centrifugati dimagranti per perdere peso?

Possiamo considerarli un rimedio naturale per dire addio ai chili di troppo ma come prepararli e riconoscere quelli ottimali in base alle diverse esigenze?

Attenzione a non confondere le centrifughe di frutta  e verdura con i frullati, in quanto sono due cose ben diverse tra loro.

Nei centrifugati viene trattenuto solo il succo della frutta o della verdura, mentre le fibre vengono scartate, nel frullato invece la frutta viene semplicemente ridotta in poltiglia contenendo tutte le parti che la compongono.

Vi starete chiedendo per quale motivo vale la pena di provare i centrifugati dimagranti? Sicuramente perché rappresentano un alimento altamente nutritivo e sano oltre ad essere un super concentrato di vitamine.

Come si preparano?

Da moltissimi tempo si sa che i centrifugati di frutta o di verdura fanno bene all’ organismo.

Inoltre la loro preparazione è molto semplice, basta essere dotati di una centrifuga (facilmente reperibile nei negozi di piccoli elettrodomestici a prezzi non eccessivi).

Esistono moltissimi tipi di centrifugati  per le diverse esigenze di ognuno, che ci permettono di alleviare anche determinati disturbi a livello di stomaco, transito intestinale oltre che ad aiutarci ad eliminare i chili in eccesso.

 

Centrifugati per dimagrire

Un ottimo centrifugato che aiuta nel dimagrimento è rappresentato da un mix di frutti rossi, ananas e un paio di noci. I frutti rossi come ad esempio le fragole, more, ciliege hanno effetto dimagrante in quanto sono il peggior nemico della cellulite, grazie alle loro proprietà drenanti, che favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso. L’ananas è il frutto brucia grassi per eccellenza, che aiuta a mantenere nella norma i livelli di colesterolo oltre a dare un senso di sazietà, quindi ci aiuta  a combattere il senso di fame. Le noci ci aiutano invece a catturare ed eliminare i grassi, ma è importantissimo non eccedere nelle dosi in quanto sono un alimento altamente nutritivo e calorico.

Centrifugati curativi

Nel caso in cui abbiate dei problemi di scarsa regolarità intestinale, un’ottimo centrifugato che aiuta l’intestino pigro andando a stimolarne le funzioni di transito intestinale, è a base di cocomero. Vi consigliamo di assumerne un bel bicchiere ogni mattina, centrifugando la parte rossa del cocomero, con aggiunta di succo di limone.

Un buon rimedio, per chi soffre di problemi di stomaco, dal bruciore al reflusso gastrico è rappresentato dal centrifugato di finocchio e mela, oppure finocchio e pera. Deve essere centrifugato prima il finocchio e poi bisogna aggiungere la mela o la pera e l’ideale è berlo prima dei pasti in modo da aiutare lo stomaco nella fase digestiva.

Centrifugati depurativi

Una bomba depurativa, ricca di sostanze disintossicanti è il centrifugato ottenuto da un mix di cetriolo, zenzero e mela verde. Nel dettaglio, il cetriolo è ricco di sostanze disintossicanti, mentre lo zenzero aiuta nei problemi intestinali, favorendo così l’attività depurativa dell’organismo per liberare il nostro corpo dalle tossine in eccesso.

Un altro modo per depurare il nostro corpo in modo naturale, è regolare la diuresi ed in questo senso, un ottimo alleato è rappresentato dal centrifugato a base di carota e sedano, in quanto la carota è ricca di beta carotene, una sostanza con proprietà anti ossidanti, mentre il sedano è un ottimo diuretico naturale.

 

 

 

 

Share