Quali sono le proprietà benefiche dell’aglio?

Quali sono le proprietà benefiche dell'aglio? Dieta

Tante, o meglio tantissime, le proprietà benefiche dell’aglio

Varie e numerose, lo vedremo di seguito, sono le proprietà benefiche dell’aglio. Già qualche tempo fa, in un precedente articolo, accennammo ad esempio alla grande utilità dell’aglio selvatico, del quale scrivemmo: “l’aglio selvatico è noto per i numerosi e stupefacenti benefici che esso è in grado di apportare a chi ne sa fare un uso corretto e adeguato […]
le proprietà dell’aglio selvatico sono davvero numerosissime. Tra queste, però, la più importante e peculiare è sicuramente quella che ne interessa le caratteristiche antibiotiche e antibatteriche.
Impedendo lo sviluppo di una grandissima quantità di microrganismi patogeni (ciò avviene grazie alla presenza di una sostanza chiamata allicina), l’aglio tende infatti ad annientare moltissimi di quei germi dannosi per l’organismo. Inoltre, è in grado di rendere inattivi virus e funghi”.
E ancora, descrivemmo la pianta dell’aglio selvatico come “depurativa, sfiammante, antiasmatica, antisettica, diuretica, ipotensiva, febbrifuga, vaso-dilatatrice e ottima alleata contro le eruzioni cutanee”.

Ma non è finita qui. Continuate a leggere nei prossimi paragrafi per conoscere ulteriori proprietà benefiche dell’aglio (sia di quello selvatico sia degli spicchietti che, comunemente, utilizziamo ogni giorno in cucina).

Altre proprietà benefiche dell’aglio

Riportando ancora quanto scrivemmo in passato sulle proprietà benefiche dell’aglio selvatico, “esso sembrerebbe fortemente in grado di proteggere l’organismo dalle malattie cardiache, abbassando i livelli di colesterolo cattivo e innalzando quelli legati al colesterolo buono.
Ulteriormente, l’aglio è un ottimo alleato contro le zanzare. Il suo estratto, infatti, sembrerebbe mortale per tantissime specie di questo fastidiosissimo insetto.
[…] dobbiamo dire che esso risulta per molte persone in grado di attenuare i disturbi intestinali, la nausea e la dispepsia”.
Infine, dicemmo delle proprietà benefiche dell’aglio selvatico “come esso sia antimalarico, antiparassitario, anticancerogeno e anti inquinamento (l’aglio, per la precisione, si lega al piombo e al mercurio presenti nell’organismo e ne comporta l’espulsione)”.

E ancora, altre proprietà benefiche dell’aglio

Oltre a quelle dell’aglio selvatico, numerose sono anche le proprietà benefiche dell’aglio “comune” (dove per comune intendiamo gli spicchi che ogni giorno utilizziamo in cucina).

Ad esempio, l’aglio è un buon antiossidante, fa bene al sistema immunitario, è antibiotico e (tra le tantissime altre proprietà ancora, molte delle quali probabilmente comuni a quelle già menzionate per l’aglio selvatico) è un ottimo alleato di chi insegue o cerca di mantenere la linea. Come? Combattendo il gonfiore ed aiutandoci ad eliminare le scorie.

Insomma, è piccolo e non ha un odore gradevolissimo ma temerlo è sbagliato. Al contrario, talmente tante sono le proprietà benefiche dell’aglio che, dopo averle lette tutte, vi sarete probabilmente ricreduti. Correte a comprarlo, fatene una bella scorta e, nelle giuste dosi giornaliere, consumatelo! Lo troverete ancor più buono!

Share