Quali sono i disturbi bipolari?

Quali sono i disturbi bipolari? Psicologia

Il disturbo bipolare è una condizione mentale che causa cambiamenti nell’umore, nell’energia fisica e nelle capacità generali di una persona. Il disturbo bipolare comprende tre diverse condizioni: disturbo bipolare di tipo 1, bipolare di tipo 2 e ciclotimico.

Le persone che soffrono di disturbo bipolare lamentano stati emotivi molto forti e altalenanti che si verificano in momenti diversi, chiamati “episodi di umore”. Questi episodi sono classificati come maniacali, ipomaniacali o depressivi. Queste persone generalmente hanno anche periodi di umore normale. Il disturbo bipolare può essere trattato e le persone che ne soffrono possono condurre una vita piena.

Disturbo bipolare di tipo 1: sintomi

Il disturbo bipolare di tipo 1 può causare drammatici sbalzi d’umore. Durante un episodio maniacale, le persone con disturbo bipolare di tipo 1 possono sentirsi in cima al mondo oppure scomodamente irritabili. Durante un episodio depressivo possono sentirsi tristi e senza speranza. Ci sono spesso periodi di normali stati d’animo. Il disturbo bipolare di tipo 1 viene diagnosticato quando una persona vive un episodio maniacale.

Disturbo bipolare di tipo 2: sintomi

Il disturbo bipolare di tipo 2 coinvolge una persona che manifesta un episodio depressivo di grave entità e almeno un episodio ipomaniacale. Le persone tornano alla normale funzione tra gli episodi sopra citati. Le persone con disturbo bipolare di tipo 2 spesso cercano un trattamento per i sintomi depressivi, che possono essere gravi. Queste persone spesso possono soffrire di altre malattie mentali concomitanti come stati d’ansia.

Trattamenti per il disturbo bipolare

I trattamenti per il disturbo bipolare di tipo 2 sono simili a quelli per il bipolare di tipo 1 e la psicoterapia. I farmaci più comunemente usati sono stabilizzatori dell’umore e antidepressivi, a seconda dei sintomi specifici. Se i sintomi della depressione sono gravi e il farmaco non funziona, può essere usato l’ECT (Terapia elettroconvulsivante). Ogni persona è diversa e ogni trattamento è individuale

Disturbo ciclotimico

Il disturbo ciclotimico è una forma più lieve di disturbo bipolare che coinvolge molti sbalzi di umore, con ipomania e sintomi depressivi che si verificano spesso e in modo abbastanza costante. Le persone con ciclotimia sperimentano alti e bassi stati emotivi, ma con sintomi meno gravi rispetto ai primi due casi.

I sintomi del disturbo ciclotimico includono:

  • Per almeno due anni, molti periodi di sintomi ipomaniacali e depressivi, ma i sintomi non soddisfano i criteri per l’episodio ipomaniacale o depressivo.
  • Durante i due anni, i sintomi (sbalzi d’umore) hanno avuto una durata per metà tempo e non si sono mai fermati per più di due mesi.

Trattamento

Il trattamento per il disturbo ciclotimico comprende farmaci e terapia del linguaggio. Per molte persone, la terapia del linguaggio aiuta con lo stress causati dai soventi sbalzi d’umore.

Share