Prova bikini: I segreti per sembrare più snelle

Prova bikini: I segreti per sembrare più snelle Fitness

La prova bikini vi assilla? Ma fate attenzione a non cadere dalla padella alla brace. Spesso le cure dimagranti troppo veloci sono controproducenti ed anti-estetiche (pelle cadente, accumulo di grasso in punti indesiderati), in quanto come ben sappiamo il nostro organismo reagisce diversamente, a seconda delle persone e del metabolismo, allo smaltimento dei lipidi. Concentrarsi soltanto sul fabbisogno calorico giornaliero è un grosso errore e “ricette” miracolose non esistono. O se esistono potrebbero causarci delle ripercussioni a livello salute.

Allora, come fare se la prova bikini non ci soddisfa? Arrendersi direttamente e non pretendere di essere migliori, dal punto di vista estetico? Se veramente ci fa sentire meglio, sentirci in forma, perché no. Ma ci sono dei segreti che permettono di superare ogni angoscia, in maniera assolutamente “taumaturgica”.

Cerchiamo, a tal proposito, di consigliarvi al meglio già immaginando la vostra disperazione, in procinto della vostra entrata in spiaggia.

Alcuni segreti ottici per la prova bikini

Cercate di esaltare il vostro fisico. Sappiamo bene che le immagini perfette che ci vengono catapultate dinanzi agli occhi non corrispondono al canone di bellezza universale. Né a tutti piace il detto: “Non è bello ciò che è, ma è bello ciò che piace”. Cosa vuol dire bello?

Comunque, tutti hanno dei pregi e dei difetti fisici ed il segreto della bellezza esteriore è saperli valorizzare. Questo non solo per la prova bikini, ma per quant’altro ci permetta di mostrarci al meglio.

Dovremmo capire cosa ci esalta di più:

  • Abbiamo delle forme un po’ abbondanti? Perché nasconderle? Un modello anni ’50 dovrebbe fare al caso nostro. Ma se proprio ci sentiamo in imbarazzo a mostrarle, pensate alle proprietà snellenti del colore “nero”. D’altronde sono tornati di moda quest’anno i costumi interi ed il tre pezzi (anche detto trikini).
  • Non siamo soddisfatte del nostro seno? Inutile dirvelo questo. Sappiamo del miracolo che fanno i reggiseni imbottiti. Inoltre, se scegliete un costume con rilievi “geometrici” particolarmente spiccati (ad es. linee orizzontali) ciò potrebbe far risaltare alla vista una parte del vostro corpo più dell’altra, che intendete mettere in secondo piano.
  • Controllate in che materiale è tessuto il vostro costume. Se è particolarmente elastico, ciò potrebbe avere un effetto restringente, se è quello che desiderate.

E per finire, proprio per la prova bikini, sono stati messi in commercio dei bikini “snellenti”. Ma il vero segreto, ricordate, non è né la dieta né un costume ma saper valorizzare sé stesse, sempre e comunque.

La retorica comune della bellezza è sfatata con alcuni piccoli accorgimenti e tanto buon gusto. Mettetevi all’opera, allora!

Share