I nuovi tagli di capelli 2014

I nuovi tagli di capelli 2014 Benessere

Cambiare look partendo dalla testa: i nuovi tagli di capelli 2014

Già in un precedente articolo, ci soffermammo a parlare di quelle che sarebbero state, per il 2014 appena iniziato, le novità in fatto di look e capelli.

Come primo approccio alla questione, descrivemmo le nuove possibilità di acconciatura e vi dicemmo, in generale, quali sarebbero state le teste più in voga dell’anno.

Quest’oggi, invece, riprendiamo l’argomento e andiamo ancor più a fondo nella questione: di seguito, infatti, con quanta più meticolosità e dovizia di particolari possibile, illustreremo quelli che, a nostro avviso e secondo le fonti più attendibili, sono i nuovi tagli di capelli 2014.

Il look, del resto, è molto importante: gratifica chi lo sfoggia, conferisce maggiore autostima e sicurezza in se stessi, rende più forti in società e aiuta ad affrontare la vita con più brio. Ed effettivamente, lo dicono gli esperti, è un rilevatore importantissimo dell’andamento dell’economia mondiale.

Di quest’ultimo, aspetto, magari, parleremo un’altra volta. Adesso, invece, continuate a leggere e scoprirete tutto (o quasi) ciò che c’è da sapere sui nuovi tagli di capelli 2014.

I nuovi tagli di capelli 2014 Benessere

Quali sono i nuovi tagli di capelli 2014?

Come scrivemmo nel nostro precedente post (cliccate qui per esservi rimandati), a farla da padrona quest’anno saranno il riccio spettinato, il corto asimmetrico, il bob, il caschetto (gran ritorno!) e la frangia.

Data anche la conversione (dal lungo al corto) di moltissime star, grande attenzione verrà data ai tagli alla maschietta, su cui si “consiglia” di lasciare un ciuffo lungo e quanto più ribelle possibile da arricciare in avanti, pettinare all’indietro, sfilzare di lato oppure tingere a piacimento. A tal proposito, per quanto riguarda i colori, non si disdegna il biondo, ossigenato o “naturale” che sia.

Tra i nuovi tagli di capelli 2014, quelli appena descritti sono davvero alla portata di tutti: bene o male, stanno perfettamente su tutte le teste, conferiscono personalità a chi sente di avere un volto un po’ anonimo e, soprattutto, non risultano particolarmente difficili da sistemare. A tal proposito, se non avete molta dimestichezza con phon, piastre e spazzole, non preoccupatevi: quest’anno, infatti, va particolarmente di moda lo spettinato. Corto o lungo che sia, sfoltite quanto più possibile i capelli e portate le vostre ciocche in modo casual, senza “amalgamarle” tra loro (sì, esatto, un po’ come se vi foste pettinate con le dita anziché con la spazzola). Di gran moda, poi, tra i nuovi tagli di capelli 2014, anche l’effetto bagnato.
Discorso a parte, ovviamente, va fatto per il bob e per le frange che, al contrario, devono essere impeccabili.

I nuovi tagli di capelli 2014 Benessere

Altri consigli di bellezza: i nuovi tagli di capelli 2014

Proseguendo, tra i nuovi tagli di capelli 2014, il lungo preferisce il mosso (anche in questo caso, con o senza frangia). Ammesso lo spettinato: è ottimo se abbinato a grandi sciarponi di lana, parka color militare e make up effetto nude. A tal proposito, la cura dei dettagli è in questo caso fondamentale. Infatti, pur optando per un look semplice e da ragazza acqua e sapone, dovrete fare in modo che tutto sia strategicamente studiato: l’effetto “sciattona”, purtroppo, si aggira minacciosamente dietro l’angolo.

I nuovi tagli di capelli 2014 Benessere

Share