Le cause del cancro alla pelle

Le cause del cancro alla pelle Malattie

Tra quelle che sono le possibili e svariate cause del cancro alla pelle, una delle principali e più incidenti è senza dubbio rappresentata dall’esposizione prolungata e poco responsabile ai raggi del Sole. E non ci riferiamo soltanto a quello naturale, che illumina e scalda quotidianamente il nostro Pianeta, ma anche, e soprattutto, a quello artificiale. Quando il Sole non c’è, infatti, in tanti ricorrono alle cosiddette “lampade”, esponendosi a un rischio grandissimo di cui forse non sono neanche consapevoli.

Secondo quanto affermato da una ricerca medica del team statunitense capitanato dal dermatologo Jerry Brewer e pubblicata sul Mayo Clinic Proceedings, quella appena accennata si sarebbe portata prepotentemente al 74% delle possibili cause del cancro alla pelle, con un tasso relativo alla possibilità di sviluppare il suddetto melanoma in aumento fino a 8 volte per le donne e a 4 per gli uomini.

A fronte di quanto affermato dalla ricerca, poi, viene fuori purtroppo anche un altro dato spaventoso. A imbattersi più frequentemente nelle cause del cancro alle pelle sarebbero sempre di più i giovani al di sotto dei 30 anni. “Nonostante la gran quantità di informazioni sui pericoli dei lettini abbronzanti – ha affermato Jerry Brewer tra le pagine del giornale ufficiale della sua clinica – le giovani donne continuano a usare i lettini”. Con conseguenze terribili!

Tutte le cause del cancro alla pelle

Quella appena menzionata, dunque, è senza dubbio una delle cause del cancro alla pelle più frequenti.
L’esposizione troppo prolungata ai raggi ultravioletti del sole, aggravata da un impiego molto ridotto di creme e protezioni solari e dalla scelta di sdraiarsi in spiaggia nelle ore più calde della giornata, hanno portato poi ad ammalarsi moltissime altre persone ancora. In questo caso, le parti più colpite in assoluto sono il viso, le orecchie, il cuoio capelluto, il collo, le spalle e la schiena: tutte quelle parti del corpo, insomma, maggiormente esposte ai raggi UVA e UVB.
Infine, tra le cause del cancro alla pelle, troviamo la degenerazione in tumori maligni dei nei dell’epidermide che, proprio al fine di scongiurare tale eventualità, andrebbero controllati periodicamente con una mappa e, eventualmente, asportati.

I sintomi e le cause del cancro alla pelle

Individuate quelle che sono le principali cause del cancro alla pelle, passiamo ora a descriverne i sintomi più caratteristici.
A seconda del tipo di tumore contratto, infatti, essi possono presentarsi sotto forma di piccoli bozzetti in lenta e graduale crescita o sotto forma di specifiche desquamazioni rossastre della pelle. Queste ultime, nello specifico, possono assumere nel tempo l’aspetto di una verruca, ma non sono in genere dannose per l’organismo. Ciò che deve invece spaventarci e scoraggiarci dal favorire le suddette cause del cancro alla pelle è il melanoma, che si diffonde nell’organismo attraverso i nei.
Quando possibile, la cura del tumore si basa sull’asportazione chirurgica della zona colpita ma, al fine di prevenire le cause del cancro alla pelle, si consiglia di evitare le abbronzature troppo intense, di sottoporsi a frequenti mappe dei nei e di seguire una dieta ricca di vitamine e povera di grassi.

Share