Intollerante al lattosio? Per te 10 colazioni alternative!

Intollerante al lattosio? Per te 10 colazioni alternative! Dieta

Sei intollerante al lattosio e per questo credi che la tua colazione sia ormai compromessa? In effetti non puoi goderti una tazza di latte, non puoi consumare i cereali né far uso di tante merendine o di alimenti che in qualche modo il lattosio lo contengono.

Eppure non c’è ragione per cui allarmarsi. In primo luogo perchè se vuoi rimanere fedele alle tradizioni puoi far uso di bevande e di dolci privi di lattosio (oltre che per rispondere a una necessità fisiologica, proporre prodotti privi o bassissimo contenuto di lattosio sta divenendo anche una mezza moda proprio come la è quella dei prodotti biologici, di quelli vegani e così via); e in secondo luogo non devi preoccuparti perchè esistono anche delle colazioni per così dire alternative che potresti prendere in considerazione!

  1. Frullato energetico: se sei uno sportivo o più semplicemente una persona che rimane spesso vittima della spossatezza, un bel frullato per potenziare l’energia è quel che fa per te. Puoi mischiarci dentro diversi frutti, ma uno dei più utilizzati dagli intolleranti al lattosio consiste in una base di tofu mescolata alla banana, a un succo di frutta qualsiasi e a delle fragole; se desideri puoi pure rinforzarlo aggiungendovi anche dei principi attivi utili per qualunque tua necessità, ad esempio se sei una persona che fa attività fisica e che lavora per l’accumulo e la definizione della massa muscolare, potresti valutare l’idea di aggiungervi dentro delle proteine in polvere!
  2. Pane alla zucca: saporito e sufficientemente umido per essere consumato senza il bisogno del burro, il pane alla zucca è un ottimo spuntino perchè nutriente, ricco di antiossidanti e vero concentrato di vitamine e sali minerali.
  3. Frullato con le spezie: stavolta il frullato prende una piega un po’ diversa dal solito, poiché la bevanda che ti consigliamo in questa fase utilizza delle spezie marocchine come lo zenzero, la menta e il pepe di cayenna. Un mix davvero fresco ed energetico, non ti pare?
  4. Porridge alle noci di Macadamia: se l’idea di spaziare un po’ con i sapori non ti intimorisce, allora puoi provare un porridge alle noci di Macadamia. Queste noci sono consigliatissime per coloro i quali vogliono ridurre il colesterolo cattivo. Con un po’ di sapore si riesce a combattere anche ciò che ci fa stare male, non è forse grandioso?
  5. Muesli alla frutta: il muesli fresco e umido è solitamente ricco di frutta da gustare, e se questa è una novità del tutto sorprendente per chi non ha mai provato questo genere di colazione, si tratta anche di una variante a dir poco stuzzicante per coloro i quali il muesli lo hanno provato ma sempre rigorosamente a “secco”.
  6. Frullato di mandorle e cioccolato: tornando sul fronte dei frullati che inevitabilmente vanno forte per iniziare la giornata che ti si prospetta davanti, ecco che incontriamo il frullato di mandorle e cioccolato che non solo è saporito perchè poggia su due ingredienti davvero gustosi, ma che è anche ricco di antiossidanti ed è a dir poco nutriente (tanto da non farti sentire la fame per diverse ore nel corso della giornata).
  7. Porridge con quinoa: l’avena non sempre piace e proprio per questo può essere sostituita con la quinoa. Per cui il porridge mattutino a base di quinoa rappresenta una buona idea per cibarsi di una colazione ricca di proteine.
  8. Barrette al muesli: i cereali son buoni e fanno bene, ma non tutti possono mangiarli. A questo proposito intervengono le barrette al muesli che possono essere accompagnate da uno yogurt, da un po’ di frutta secca o da qualche altro frutto da gustare fresco. Le barrette rappresentano la soluzione ideale per quanti hanno poco tempo da spendere a tavola e necessitano di una colazione nutriente ma pratica e veloce.
  9. Frullato agli agrumi: di inverno garantirai sostegno al tuo sistema immunitario, ma in realtà un frullato a base di agrumi fa bene sotto molteplici aspetti. Ad esempio frullando gli agrumi e aggiungendovi un tocco di zucchero, ti garantirai una bevanda incredibilmente energizzante! E se il sapore tanto particolare non ti infastidisce, sappi che puoi unire il frullato agli agrumi a del latte di mandorla: vitamine da una parte e proteine dall’altra per una giornata da vivere come un supereroe!
  10. Muffin con banana e cannella: i muffin sono deliziosi e soprattutto sono sani. In loro ci sono infatti pochi grassi, e grazie alla presenza di alcuni nutrienti come la banana, la crusca di avena, il latte di soia e qualche spezia come la cannella, riescono anche ad essere molto saporiti. Consumati caldi con un bel caffé a fare da compagnia? Un’idea davvero niente male!
Share