In che modo le emozioni influenzano la salute fisica

In che modo le emozioni influenzano la salute fisica Psicologia

Mente e corpo hanno un legame intimo, quasi indissolubile. Ciò che pensiamo e sentiamo ha un profondo impatto sulla salute fisica. Il corpo tende a rispondere in modo specifico alle differenti emozioni. Di fronte a turbamento o stress, il corpo tende a rispondere in modo negativo. Possiamo definirlo “vantaggio evolutivo” che lancia una sorta di allarme rosso. Insomma, se non controllate le emozioni possono minare la salute, che danni più o meno gravi. Di seguito, alcune manifestazioni fisiche causate dalle emozioni interiori.

Insonnia

L’insonnia è un disturbo causato da manifestazioni emotive quali stress e ansia. Può avere un impatto negativo sulla salute poiché la carenza di sonno porta a stanchezza cronica e spossatezza fisica durante il giorno. L’insonnia è molto comune nelle società industrializzate.

E’ risaputo che durante la fase di sonno avvengono alcune funzioni protesiche importanti nel corpo, come la riparazione dei tessuti e la crescita muscolare. Fortunatamente, ci sono dei metodi naturali e sicuri per combattere l’insonnia, come tisane o erbe varie, oppure medicinali che aiutano a dormire.

Aumento o perdita di peso

I disturbi alimentari sono un problema soggettivo spesso di difficile risoluzione e che, a volte, può andare fuori controllo, portando a seri problemi di salute. Bulimia e anoressia sono solo esempi di tale disturbi alimentari, i quali possono nascere da emozioni negative come poca autostima, stress, perdite o ridondanza.

Come con la maggior parte delle malattie, il trattamento precoce è fondamentale, ma anche l’incoraggiamento ad una visione sana di sé e degli altri può avere un impatto positivo nella propria vita.

Stress

Nella vita frenetica di oggi, le persone a volte hanno a che fare con situazioni che creano stress. Forte pressione per destreggiarsi tra responsabilità lavorative e doveri familiari e impegni sociali possono facilmente alzare i livelli di stress. Come detto in precedenza, esiste una correlazione tra lo stress e l’aumento o la perdita di peso, ma è solo la punta dell’iceberg.

Lo stress è in grado di innescare una serie di reazioni all’interno del corpo; una di queste è la produzione di cortisolo o ormone dello stress. Anche se non intrinsecamente non è un accadimento negativo, poiché previene l’infiammazione e aiuta il metabolismo, una saturazione della produzione di cortisolo può sopprimere il sistema immunitario, ribaltando l’equilibrio della salute e del benessere. L’elevazione persistente degli ormoni dello stress può anche aumentare il rischio di malattie cardiovascolari o di infarti.

Ansia

L’ansia è una diretta conseguenza dello stress e si verifica nelle persone che sono incapaci di distinguere quali siano gli accadimenti stressanti nella loro vita. Irrequietezza, panico e sensazione di morte imminente sono alcuni degli effetti collaterali emotivi dell’ansia, ma possono anche indurre sintomi fisici come mal di stomaco, tensione muscolare, mal di testa, respiro veloce e affaticamento.

L’ansia prolungata può avere un impatto negativo sulla salute, come malattie cardiache, ipertensione, iperacidità e diabete. Fortunatamente, ci sono molti modi per gestire lo stress e l’ansia, come dormire a sufficienza, praticare meditazione o confidarsi con un amico o un familiare. In casi estremi, rivolgersi al proprio medico o igienista mentale.

Share