I farmaci e gli integratori per migliorare la memoria

I farmaci e gli integratori per migliorare la memoria Farmaco

Può accadere talvolta di notare nella nostra persona un deficit di memoria che prima non c’era, o di rendercisi conto di non essere mai stati particolarmente portati per tenere a mente una certa tipologia di “ricordi”.
Non allarmatevi! Fortunatamente, infatti, esistono in commercio i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria. Nonostante non vada trascurata l’importanza degli svariati e specifici esercizi volti ad incrementare la quantità di informazioni che il nostro cervello riesce a catturare e a tenere per sé, possiamo procurarci anche alcuni “aiuti” che la natura e la medicina ci regalano al fine di migliorare la memoria.
Ovviamente, oltre a quelli che sono i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria, dobbiamo elencare una serie di alimenti davvero molto utili allo scopo preposto. Come in tutte le cose, infatti, la salute comincia dalla tavola a cui sediamo ogni giorno e il cibo viene in nostro soccorso in una grandissima quantità di occasioni.
Vediamo allora, di seguito in questo articolo, quali sono nello specifico gli alimenti, i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria.

A tavola: gli alimenti, i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria

Da che mondo è mondo, il fosforo è uno degli alimenti più importanti per la stimolazione del cervello (esso, del resto, figura anche alla base di molti farmaci ed integratori per migliorare la memoria).
Da specificare, naturalmente, che tale componente nutrizionale non si trova esclusivamente nel pesce (alimento spesso rifiutato da una grandissima quantità di persone e bambini), ma anche in svariati altri cibi quali ad esempio la carne e i mirtilli. Molto utile, poi, risulta essere anche il glucosio che, fornendo energia immediata al cervello, lo aiuta nella memorizzazione e nelle varie attività che ad esso competono. Sì, dunque, ad un quadretto di cioccolato alla sera.

Scendere in campo con i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria

Venendo al dunque, un aiuto più incisivo può arrivare da quelli che sono i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria. Senza dubbio, infatti, il medico curante o il farmacista sapranno prescrivervi il prodotto più adatto alle vostre esigenze e alla vostra persona.
In questo articolo, comunque, noi di Salute33 vi anticipiamo i più importanti.

magnesio: tra i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria, uno dei più importanti è sicuramente il magnesio. Esso, infatti, trasmette una gran quantità di stimoli al cervello e regolarizza le attività del sistema nervoso.

polline d’api e propoli: i farmaci e gli integratori per migliorare la memoria a base di polline sono molto utili al problema qui descritto. Essi, infatti, sono ricchi di amminoacidi utili a potenziare le prestazioni mnemoniche.

guaranà: ricco di componenti dagli stessi effetti della caffeina, incrementa la capacità di concentrarsi.

– ginkgo biloba: migliora il flusso ematico e contrasta addirittura la demenza senile.

acido folico e vitamina B12: aumentano la memoria sia a breve che a lungo termine. Figurano tra quelli che sono i migliori farmaci e gli integratori per migliorare la memoria.

Share