Cure paralisi facciale

Cure paralisi facciale Malattie

 

La paralisi facciale è una patologia causata principalmente dal virus Herpes simplex che colpisce in modo particolare il nervo responsabile del controllo muscolare del volto. Quando tale nervo subisce uno stato infiammatorio si causa la paralisi facciale che implica una rigidità del volto impedendo il giusto controllo della muscolatura della zona coinvolta. Le cure paralisi facciale devono essere a questo punto fondamnetali per poter risolvere tale problema e soprattutto tempestive.

Cure paralisi facciale

C’è da dire che la rigidità muscolare in primo luogo tende a coinvolgere solo una determinata parte del viso, anche se non mancano episodi che coinvolgono l’intero volto. Tra le cure paralisi facciale è bene come sempre affidarsi ai medicinali, in questo caso i più efficaci sono i corticosteroidi e gli antivirali. E’ importante che le cure paralisi facciale siano tempestive, questi potenti farmaci devono essere somministrati ai primi segnali dell’infiammazione, altrimenti il problema potrebbe diventare permanente.

Sintomi paralisi facciale

I sintomi della paralisi facciale, oltre alla rigidità muscolare del viso che impedisce anche agli occhi di chiudersi, sono l’alterazione del gusto, alterazione della quantità di lacrime e di saliva, difficoltà di espressione, dolore alla mascella e all’orecchio, ipersensibilità al suono. Le cure paralisi facciale riguardano anche l’utilizzo di farmaci idratanti per gli occhi, avendo difficoltà a chiuderli si può contrarre una secchezza oculare. E’ comunque sempre consigliabile che oltre ad una cura farmacologica sia associata anche della fisoterapia facciale. Molto spesso questa riesce a garantire un recupero totale del nervo facciale. In casi estremi tra le cure paralisi facciale c’è anche l’intervento chirurgico, in modo da allievare la pressione sul nervo facciale.

Share