Che cosa fa dimagrire senza fatica?

Che cosa fa dimagrire senza fatica? Dieta

Una cosa che si sconsiglia sempre quando si vuole dimagrire: smettere di mangiare. Ne va della salute e le malattie note come disturbi dell’alimentazione sono molto comuni tra le donne e gli uomini di tutte le età, non solo gli adolescenti come si suol pensare. Tutti vogliono dimagrire, non solo per un ideale estetico, ma anche per stare meglio in salute. Ecco, quindi, gli alimenti che potete mangiare e che vi possono aiutare a scendere di peso.

Una ricca dose di proteine senza grassi

Proteine, fibre a volontà: noi stiamo bene ed anche il nostro portafogli può fare un sospiro di sollievo. Perché proteine? Perché il nostro organismo ha bisogno di nutrimento e questo glie lo possono dare le proteine, soprattutto se di natura vegetale. In sostituzione della carne, allora date libero sfogo alla vostra creatività culinaria preparando piatti a base di lenticchie e fagioli bianchi. Un consiglio: fate sempre attenzione ai condimenti (quindi, sughi semplici, poco olio), dato che basta un eccesso di condimento a farvi fare un piatto super-nutriente, alla stregua del piattone di pasta che è lo spauracchio di molti dietologi. Si dice sempre: i carboidrati fanno ingrassare.

Tutti gli alimenti che facilitano il transito intestinale (fagioli bianchi e lenticchie) sono quelli che possono aiutarci a dimagrire perché gli alimenti defluiscono dall’organismo, ancora prima che siano assorbiti completamente.

Quindi, ben venga anche per i saporiti minestroni e le delizie di verdure che danno quel gusto di naturale a tavola e ci fanno sentire anche più rispettosi del mondo animale. Superconsigliate le zucchine che hanno anche un effetto depurativo sul nostro organismo e sono ricche di acqua, prevedendo la disidratazione, frequente quando si è in regime dietetico e si dimentica di bere molto.

Sì, dovete bere molto, anche un bicchiere di acqua calda la mattina può aiutare a depurarsi dalle scorie che poi vengono lentamente assimilate. Poca pasta, poca carne, pochi carboidrati. Le uova, anche possono andare. E’ un luogo comune quello in base al quale le uova fanno ingrassare. Al limite, si può sconsigliare il rosso d’uovo a chi soffre di colesterolo alto, ma nulla di più.

Riguardo alla frutta? Molti nutrizionisti sconsigliano la frutta secca ma non tutti sono d’accordo perché la frutta secca è ad alto contenuto di grassi insaturi. Quindi, vanno ad alimentare il colesterolo buono e non quello cattivo. Anzi, la frutta secca, se non si eccede nel consumo, fa bene, altro che male.Le arance rosse non sono solo contro l’influenza ma, sentite un po’, ostacolerebbero l’accumulo di grasso. Un’azione che ha anche il cetriolo, grazie all’acido tartarico.

Qual è il prodigio di quest’acido tartarico? Ostacolare l’accumulo di grassi. Quindi, cercate tutti gli alimenti che lo contengono

Dovete fare tanti piccoli spuntini, in modo da sentirvi sempre sazi. Vi sono degli alimenti che possono aumentare il senso di sazietà e tra questi ci sono il pompelmo e, novità delle novità, la crusca di avena.

Share