Bruciare grassi correndo o camminando

Bruciare grassi correndo o camminando Fitness

 

Il cruccio di tutte le persone è quello di bruciare i grassi. A tal proposito è necessario affidarsi ad un’attività fisica che possa garantire buoni risultati. Per bruciare i grassi è necessario potersi affidare ad una camminata intensa o alla corsa. Questi elementi non devono essere trascurati per chi ha intenzione di perdere peso e mantenersi in forma. Con l’arrivo della bella stagione diventa alquanto piacevole dedicarsi a lunghe passeggiate, è un’abitudine che tutti dovrebbero praticare perché non aiuta solamente a bruciare i grassi, ma mantiene il nostro fisico in salute.

Camminare o correre per bruciare grassi

Ci si chiede se sia più efficace camminare o correre per bruciare i grassi, in realtà si può tranquillamente iniziare con delle passeggiate intense per poi aumentare il ritmo e sfociare nella corsa. Per le persone in sovrappeso è sconsigliato correre, questo perché si rischia di infortunarsi attraverso l’impatto violento con il suolo. Se avete quindi problemi di massa grassa sin troppo estesa sul corpo è consigliabile effettuare delle lunghe passeggiate, quando poi il peso si sarà stabilizzato ci si può affidare alla corsa. Bruciare i grassi in questo modo sarà molto più semplice, si riattiverà il metabolismo e si tonificheranno i muscoli. Il processo deve essere come sempre graduale, iniziate pure con lunghe passeggiate e poi pian pianino integrate il tutto con la corsa.

Equilibrio e costanza

Tutto il vostro corpo ne beneficerà, non si arriverà quindi solo a bruciare i grassi. Certo che è necessaria molta costanza, altrimenti i risultati non arriveranno mai. Indubbiamente con la corsa si arriverà anche a bruciare più grassi, anche se alla fine vi ritroverete con un appetito maggiore, cosa che invece camminando non accadrà. Come sempre l’equilibrio deve essere il primo punto da seguire, senza trascurare un’alimentazione sana.

Share