Abbigliamento fitness: come ci si veste per l’allenamento?

Abbigliamento fitness: come ci si veste per l'allenamento? Fitness

Checché se ne dica o se ne possa pensare, l’abbigliamento assume un ruolo determinante nell’ambito del fitness. Il vestiario sportivo deve infatti assicurare comodità e praticità, ed esser realizzato in fibra traspirante così da favorire la sudorazione e proteggere la pelle da spiacevoli irritazioni. Capi lavorati con materiale sintetico o troppo stretti, infatti, possono dar luogo a irritazioni, reazioni allergiche, arrossamenti cutanei e dermatiti, così come anche a problemi di circolazione.

Per individuare i capi ideali da indossare durante l’allenamento, un espediente valido può esser quello di osservare come si vestono istruttori e personal trainer: le loro scelte sono per forza di cose orientate alla praticità e alla necessità di garantire sicurezza e comodità! Esiste comunque una sorta di “tavola dei comandamenti” che vale a prescindere da come si vesta il personal trainer di turno, per cui vediamo qual è l’abbigliamento ideale per praticare fitness in tutta comodità.

Come prima cosa prima bisogna partire dall’intimo, per cui abbiate cura di indossare capi realizzati in tessuto antibatterico e lavorati con cuciture ultrasottili, perché sono quelli più comodi e capaci di trasportare l’umidità. Per gli uomini si suggerisce l’uso di slip ben aderenti mentre per le donne si consiglia un reggiseno sportivo in tessuto traspirante. E poi ci sono le calze, meglio se in spugna e non troppo aderenti, in maniera tale da scongiurare problemi di circolazione vari.

Per quanto riguarda la parte superiore del corpo, via libera invece a canottiere, top e t-shirt traspiranti. Optate per magliette senza maniche per agevolare il movimento delle braccia, soprattutto in discipline come Yoga e Pilates; e per le donne forse sarebbe anche il caso di evitare scollature importanti perché determinate pose potrebbero diventare, come dire, sconvenienti?

Per quanto attiene i pantaloni, questi devono garantire vestibilità e proporre tessuti traspiranti. Per il fitness vanno benissimo pantaloncini corti, leggings o pantacollant, mentre per il jogging o lo sport all’aria aperta la scelta migliore ricade sui fuseaux lunghi in tessuto leggero e traspirante. Abbiate cura di prediligere tessuti di alta qualità per evitare di irritare la pelle, soprattutto a fronte del sudore che naturalmente sarà conseguenza dell’attività fisica.

I tessuti idonei sono quindi cotone, goretex e microfibra, perché quelli che assorbono meglio il sudore mantenendo la pelle asciutta e protetta dalle irritazioni.

Share