2013: i nuovi farmaci contro il cancro

2013: i nuovi farmaci contro il cancro Farmaco

A prescindere dalla tipologia di tumore da cui il paziente risulta essere affetto, e indipendentemente dalla zona dell’organismo che ne è stata colpita, l’anno nuovo potrebbe portarci grandissimi passi avanti in merito alla possibilità di disporre di nuovi farmaci contro il cancro.
Le aziende farmaceutiche Sanofi, Roche e Merck, senza dubbio tra le più grandi industrie al mondo, stanno infatti sperimentando e mettendo a punto un particolarissimo medicinale in grado probabilmente di curare moltissime varietà di tumore.
Ad essere messo sotto torchio dai nuovi farmaci contro il cancro cui abbiamo appena accennato, precisamente, sarebbe un solo ed unico gene, quello responsabile della formazione e dell’evoluzione della terribile malattia che ha segnato e sta continuando a segnare la vita di moltissime persone. Influenzando il DNA del paziente infatti, e questo è il punto fondamentale della questione, si darebbe la possibilità alle cellule malate di auto eliminarsi definitivamente.

Come funzionano i nuovi farmaci contro il cancro

Tutto è cominciato nel 1993, quando Gary Gilliland, oncologo e scienziato per la casa farmaceutica Merck, ha individuato una determinata proteina, la proteina P53, responsabile di un processo molto particolare che agendo per difendere l’organismo, porterebbe le cellule dal Dna danneggiato ad auto eliminarsi. La proteina, denominata fin da subito “angelo della morte” per le sue peculiarissime caratteristiche, ha ribaltato improvvisamente ogni cosa e fatto prendere alle ricerche una piega davvero molto importante. Il fatto per cui purtroppo il meccanismo sopra descritto non avviene anche in presenza di un cancro, però, è che le cellule tumorali impediscono l’auto eliminazione delle molecole malate, battendo la proteina P53 e danneggiando nel modo che tutti conosciamo l’organismo ammalato.
Da qualche anno, dunque, si sta cercando un modo per ovviare al suddetto problema e per mettere a punto nuovi farmaci contro il cancro.

Merck, Sanofi e Roche: nuovi farmaci contro il cancro!

Gli studi per trovare nuovi farmaci contro il cancro, condotti finora da tre delle più grandi case farmaceutiche al mondo, non hanno prodotto e reso noti risultati certi e definitivi, ma la determinazione che contraddistingue il lavoro di una squadra all’opera per rendere curabile una grandissima varietà di tumori è davvero molto forte.
Ci auguriamo dunque che il 2013, o gli anni immediatamente a venire, riusciranno a portarci un rimedio efficace alla terribile malattia scatenata dai tumori, a regalarci nuovi farmaci contro il cancro e a salvare la vita ad un numero ancora più ampio di pazienti e ammalati.
Incrociamo le dita!

Share