Ridere aiuta a guarire e a prevenire le malattie

Ridere aiuta a guarire e a prevenire le malattie Benessere

Una sana risata allunga la vita. E si guardi bene che questa non è mica una frase di circostanza, ma è invece una certezza che anche la scienza ha avuto modo di dimostrare. Ridere infatti aiuta a guarire corpo e mente. Ridere, in pratica, permette di ottenere tanti benefici diversi: allontana lo stress, allevia l’ansia e produce grossi benefici dal punto di vista della respirazione, della circolazione e dell’ossigenazione. Basta una risata, insomma, per vivere più a lungo e anche meglio.

A tal proposito alcuni ricercatori americani hanno stimato che l’81% delle persone sarebbe più produttivo se inserito in un ambiente di lavoro in cui il buonumore ha la meglio su tutto il resto. Altri studi hanno poi appurato che ridere di frequente aiuterebbe a diminuire in modo drastico tutti gli ormoni prodotti dallo stress. E per chi ha attorno a sé lo spettro della depressione, tanto meglio: si ritiene che la risata tenga alla larga anche il “mostro” della depressione, dello sconforto e dell’apatia.

Anche per questo è stata istituita la Giornata Mondiale della Risata: il 7 maggio di ogni anno ricorre una Giornata che dovrebbe spronare tutti noi ad affrontare meglio la vita, anche perché rispondere ai problemi con una sana risata non solo è un atteggiamento propositivo per noi stessi, ma anche per tutti coloro che ci stanno attorno che, a loro volta, saranno motivati a trascinare tale positività alle persone con cui entrano in contatto. E così via, fino a creare una “catena umana del buonumore”.

Che ridere aiuti a guarire e a rendere l’organismo più sano e più forte, tra l’altro, lo sanno bene, e da anni ormai, anche coloro che si affidano alla terapia del sorriso e alla clownterapia: ritenete sia forse un caso che negli ospedali ci siano operatori preposti appositamente a portare buonumore tra i pazienti, piccoli e non?

Share