L’implantologia a carico immediato: in cosa consiste e perché conviene

L'implantologia a carico immediato: in cosa consiste e perché conviene Chirurgia

Una tecnica di impianto davvero molto particolare: l’implantologia a carico immediato!

Se state leggendo questo post, è probabilmente perché in una recente visita dal dentista, quest’ultimo vi ha consigliato un intervento di implantologia a carico immediato.

Forse, la sua proposta vi avrà colti impreparati e non del tutto informati sulle modalità di esecuzione o sui risultati che con essa è possibile ottenere.

A tal proposito, il nostro articolo di oggi cercherà di fare quanta più chiarezza possibile sia sull’implantologia a carico immediato che su quelle che sono le sue caratteristiche e peculiarità più rappresentative.

Leggete di seguito quanto abbiamo da dirvi!

L'implantologia a carico immediato: in cosa consiste e perché conviene Chirurgia

Ma in cosa consiste l’implantologia a carico immediato?

Con l’implantologia a carico immediato, gli esperti del settore si riferiscono a una particolare tecnica e procedura che assicura, nella stessa seduta in cui vengono fissati gli impianti (non degli impianti comuni, ma dei nuovissimi impianti biocompatibili in titanio), anche l’inserimento delle protesi.

Diversamente, il dentista dovrebbe attendere un periodo di parecchie settimane (anche da 3 a 6 mesi) per verificare che l’impianto montato non crei rigetto o fastidi nel paziente operato.

Ovviamente, quanto descritto di sopra si rivela per colui che si sottopone all’impianto un grandissimo vantaggio. Egli infatti, non dovendo più aspettare del tempo prima di vedere applicate le protesi, potrà evitare gli inestetismi tipici dell’intervento e riacquisire fin da subito il normale stile di vita condotto (parlare, mangiare e sorridere – ma anche respirare e digerire – non saranno più un problema).

Vien da sé, poi, che quando si parla di implantologia a carico immediato, si parla comunque di un vero e proprio intervento chirurgico: le ossa, infatti, vengono bucate per permettere agli impianti (cui verranno successivamente agganciate le protesi) di essere inseriti e fissati correttamente.

L'implantologia a carico immediato: in cosa consiste e perché conviene Chirurgia

Il risparmio notevole dell’implantologia a carico immediato

Poiché eseguibile in un’unica seduta, l’implantologia a carico immediato prevede anche dei costi minori rispetto all’implantologia di stampo tradizionale (detta “a carico differito”).

Le sedute dal dentista, infatti, sono di meno e questo comporta un notevole risparmio economico.

Detto ciò, concludiamo il nostro post di oggi descrivendo quelle categorie di persone cui l’implantologia a carico immediato viene purtroppo sconsigliata. Tra queste, troviamo i malati (o gli ex-malati) di tumore osseo, i pazienti affetti da bruxismo, i malati di alcune forme severe di osteoporosi e quelle persone la cui struttura ossea delle mascella mal si presta a un intervento come quello descritto.

Il dentista che vi segue, ad ogni modo, saprà fornirvi tutte le informazioni mancanti e consigliarvi adeguatamente in base a quella che è la vostra specifica situazione.

Share