La giusta dieta in menopausa

La giusta dieta in menopausa Dieta

La menopausa, si sa, è per ogni donna una condizione molto particolare. Caratterizzata dalla fine del ciclo mestruale e dall’interruzione dell’attività ovarica, essa coincide infatti con una situazione tale per cui l’organismo non produce più i follicoli e gli estrogeni necessari al concepimento.
Per tali ragioni, ovviamente, la menopausa genera nella donna il termine dell’età fertile.

Tra i tanti sintomi, uno dei più temuti dalle donne alle prese con la menopausa è senza dubbio quello relativo alla sensazione di gonfiore e all’aumento di peso caratteristici di questo periodo. Man mano che si va avanti con l’età, infatti, il corpo tende a consumare sempre meno calorie e a usufruire di un dispendio energetico sempre minore: alla lunga, ciò potrebbe portare la donna ad ingrassare un pochettino, ma la giusta dieta e una buona dose di attività fisica possono fare la differenza.

Vediamo dunque, di seguito in questo articolo, quali sono i principali consigli e suggerimenti che noi di Salute33 ci sentiamo di dare a tutte quelle donne che intendono seguire una dieta in menopausa. Alimentazione, scelta dei cibi più adeguati, tecniche per perdere peso: questo, e molto altro ancora, nel nostro articolo sulla migliore dieta in menopausa!

Continuate a leggere!

Consigli e suggerimento: la dieta in menopausa!

Riuscire a non ingrassare, una volta superati i 50 anni, è assolutamente possibile: basta seguire infatti quella che potremmo ben definire la giusta dieta in menopausa.
Poiché il dispendio energetico risulta decisamente ridotto, infatti, è necessario diminuire la quantità di calorie assunte giornalmente dall’organismo. Se prima dell’arrivo della menopausa si era soliti assumere circa 1600-1700 calorie, è bene ora entrare nell’ottica delle idee secondo cui è necessario snellire l’alimentazione di circa 200-300 calorie. Regime troppo restrittivo? Assolutamente no, care signore. Per una buona dieta in menopausa, infatti, basta semplicemente apportare qualche piccola modifica: aumentate le portate giornaliere di frutta e verdura, prediligete pane e cereali integrali, cucinate le carni bianche più di quelle rosse, non fate mancare mai il pesce sulla vostra tavola e bevete almeno 1,5 litri di acqua al giorno per contrastare la ritenzione idrica. Non spizzicate fuori pasto e, soprattutto, evitate di digiunare o di saltare i pasti.

Lo sport dopo i 50: la giusta dieta in menopausa

Oltre a una dieta in menopausa equilibrata e corretta, mantenersi in forma è assolutamente possibile anche grazie a un po’ di attività aerobica tutti i giorni. Bastano una camminata a passo svelto, qualche vasca in piscina o anche un corso di yoga! In poco tempo, infatti, tornerete a essere splendide, come e forse più di quando avevate trent’anni!

Share