La dieta e gli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo

La dieta e gli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo Dieta

Già in un precedente articolo, ci soffermavamo su quelli che sono i più indicati alimenti per ridurre il colesterolo cattivo (o colesterolo LDL). Superando le quantità consentite all’interno dell’organismo umano, infatti, tale molecola può comportare problemi di salute davvero molto seri, con conseguenze importantissime quali infarti e danni al sistema cardiovascolare. Di per sé, ovviamente, il colesterolo è uno steroide non nocivo prodotto naturalmente dal nostro corpo. Esso, però, risulta più o meno integrabile anche attraverso l’alimentazione cui facciamo ricorso ogni giorno e, per questo motivo, seguire una dieta equilibrata e conoscere quali sono gli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo, potrebbe rivelarsi davvero molto utile al fine di mantenere la situazione nei valori ottimali e scongiurare complicazioni future.
Per la precisione, la dieta caratterizzata dai migliori alimenti per ridurre il colesterolo cattivo esclude quanto più possibile il consumo di cibi molto grassi quali il burro e i formaggi stagionati, gli insaccati molto grassi, le interiora degli animali e i crostacei.

Tutti gli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo

Le uova sono tra quei cibi contenenti un’elevata dose di colesterolo. Nonostante ciò, però, sono poco caloriche e, poiché oltre a conoscere quali sono gli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo, è bene anche seguire un regime nutrizionale che ci mantenga magri e snelli, esse possono essere consumate. In caso di colesterolo alto, ovviamente, vanno limitate secondo prescrizione medica.
Definita dunque la maggior parte dei cibi da evitare se si soffre di colesterolo, vediamo ora quali sono i migliori alimenti per abbassare il colesterolo cattivo!
Continuate a leggere!

La lista degli alimenti per ridurre il colesterolo cattivo

Tra i più consigliati alimenti per ridurre il colesterolo cattivo possiamo trovare:

il vino rosso: premettendo come esso debba essere consumato in dosi limitate, alcune ricerche hanno dimostrato ome una determinata tipologia di uva rossa chiamata Tempranillo sia in grado di abbassare il colesterolo LDL anche in quantità che oscillano fra il 9% e il 12%.

le noci: ricchissime di proprietà, esse figurano tra i migliori alimenti per ridurre il colesterolo cattivo. Una quarantina di grammi al giorno per un mese, infatti, può abbassare l’ LDL del 9,3%. Occhio, però, alle calorie!

i fagioli: una zuppa di legumi è in grado di diminuire il colesterolo dell’8%.

il cioccolato: oltre ad innalzare i valori del colesterolo buono di circa il 24% in circa tre mesi, il cioccolato fondente è tra i migliori alimenti per ridurre il colesterolo cattivo!

l’aglio e l’olio d’oliva: per condire le vostre pietanze e preparare squisiti soffritti, prediligete aglio e olio d’oliva. Il primo, infatti, rende le arterie più forti e pronte a contrastare l’attecchire dell’ LDL, il secondo, invece, riduce fortemente i grassi corporei! Senza dubbio, tra i più importanti alimenti per ridurre il colesterolo cattivo!

Share