Efficacia della pomata al cortisone naturale

Rivolgendoci a un erborista esperto, potremmo probabilmente ottenere una pomata al cortisone naturale che sia in grado di sostituire un medicinale basato su un farmaco comunemente molto forte e, se utilizzato troppo a lungo, decisamente aggressivo per l’organismo che lo assume.
Utilizzato prevalentemente per curare eczemi e dermatiti di vario genere, il cortisone viene applicato per uso topico e, data la sua potenza, viene assunto solo dopo precisa prescrizione medica.
A sostituire la suddetta tipologia di farmaco, potrebbe intervenire però una determinata pomata al cortisone naturale, ottenuta tramite l’utilizzo di alcuni ingredienti specifici e assolutamente antinfiammatori e cortisonici.
Tali componenti non sembrano essere causa di alcuna controindicazione per l’organismo (accertarsi sempre per bene col proprio erborista o medico esperto) e possono giovare enormemente al problema per cui vengono assunti.
Continuate a leggere, dunque, per conoscere alcune tipologie di ingredienti utili ad ottenere una buona pomata al cortisone naturale.

Efficacia della pomata al cortisone naturale Benessere

I componenti alla base della pomata al cortisone naturale

Tra gli ingredienti utilizzati per un’eventuale pomata al cortisone naturale, potremmo trovare il ribes nigrum. Generalmente conosciuto all’interno dei più comuni frutti di bosco, il ribes nigrum dà il meglio di sé se assunto sotto forma di tintura madre (dalle 30 alle 60 gocce per volta, anche in più di un’occasione al giorno), nel caso in cui si avverta un aggravamento dei disturbi sofferti.
Ancora, un’altra pomata al cortisone naturale molto efficace potrebbe essere costituita dal cardiospermum halicacabumuna pianta dai piccoli fiori banchi, il cui estratto ha una buona azione antinfiammatoria, antiallergica e anti-prurito. Pur sortendo dunque gli stessi effetti di un vero e proprio farmaco a base di cortisone, esso non ha controindicazioni per l’organismo umano.

Efficacia della pomata al cortisone naturale Benessere

Da cosa ottenere una pomata al cortisone naturale

Proseguendo, tra i nutrimenti che potrebbero rivelarsi alla base di una eventuale pomata al cortisone naturale, troviamo la curcuma, una pianta dalla cui radice si ricava un estratto secco in grado di sostituire il ben più noto e dannoso cortisone. Antinfiammatoria, antitumorale, antiallergica, stimolante della digestione e immunoregolatrice, la curcuma gode di numerose proprietà e potrebbe rivelarsi davvero un’ottima pomata al cortisone naturale.
Ovviamente, per quanto le suddette piante siano effettivamente molto efficaci contro eczemi e dermatiti, questo blog sconsiglia vivamente il fai da te. Al contrario, invece, vi incoraggia a chiedere sempre consigli e delucidazioni al medico curante o a un erborista molto esperto, il quale saprà senza dubbi aiutarvi come meglio possibile nell’individuare e nel comporre la migliore pomata al cortisone naturale possibile.

Efficacia della pomata al cortisone naturale Benessere

 

Share