Pisolino dopo pranzo? Un vero toccasana per il cervello

Pisolino dopo pranzo? Un vero toccasana per il cervello Benessere

Una dormita di un’ora dopo pranzo può essere un vero toccasana per il cervello. Soprattutto se ce la si concede a una certa età. I pensieri diventano più chiari, la reattività del cervello migliora e così anche la capacità di prendere decisioni mano a mano che l’età avanza. Non importa in realtà quanto si dorme, ma l’importante è concedersi un break nel dopo pranzo!

L’importanza del pisolino pomeridiano sopraggiunge grazie alla Johns Hopkins University, il cui studio è stato pubblicato sul giornale scientifico Journal of the American Geriatrics Society. Lo studio in questione ha preso in esame 3mila adulti cinesi di età superiore a 65 anni: il 60% del campione ha riferito di concedersi un pisolino dopo pranzo, di una durata variabile tra i 30 e i 90 minuti.

Su queste persone sono state effettuate allora delle prove. Ad esempio è stato chiesto loro quale fosse la data del giorno, la stagione dell’anno e così via con tutta un’altra serie di domande riguardanti anche la matematica di base. Dopo di che i volontari sono stati invitati a memorizzare e ricordare delle parole, a copiare alcuni disegni ritraenti figure geometriche ed è anche stato chiesto loro quali abitudini avessero in fatto di pisolini nel post pranzo e, naturalmente, se durante la notte dormissero bene.

Incrociando tutti i risultati è emerso che coloro che dormivano un’ora dopo pranzo erano gli stessi che nei test avevano mostrato delle capacità a livello mentale senz’altro migliori rispetto a quelli che invece nel post pranzo non dormivano affatto. I ricercatori hanno notato anche come le persone che dormivano meno o più di un’ora, o che non dormivano affatto, erano le stesse che mostravano un declino nelle capacità mentali da quattro a sei volte maggiore rispetto a chi si concedeva un sonnellino di un’ora.

Non è tutto qua: dormire un’ora sembra dia anche una marcia mentale in più rispetto non solo a chi non dorme, ma anche rispetto a chi dorme meno o a chi dorme più di un’ora. Quasi a voler dire insomma che dormire dopo pranzo va bene, e che l’ideale è farlo proprio per un’oretta!

Share