Tosse e raffreddore: i rimedi della nonna

Tosse e raffreddore: i rimedi della nonna Benessere

I rimedi della nonna sono dei semplici e pratici consigli, i quali sebbene talvolta non trovano nessun riscontro scientifico, nella maggior parte dei casi sembrano funzionare. Se prendiamo in considerazione il raffreddore, sono vari i rimedi della nonna che sono stati tramandati da generazione in generazione. Il raffreddore è un’affezione che può colpire più volte indifferentemente adulti e bambini, e uno dei fastidi che provoca è quello della congestione nasale, comunemente detto “naso chiuso”. Quest’ultimo, a sua volta, causa difficoltà nel deglutire e nel parlare, rende insufficiente la respirazione nasale e provoca disturbi durante il sonno. Onde evitare l’assunzione di farmaci, vale la pena analizzare quali sono questi rimedi della nonna. Vediamoli insieme.

Il suffumigio, uno dei rimedi della nonna

Il suffumigio è uno dei rimedi della nonna che si può eseguire velocemente; esso consiste nell’inalazione di vapori che permettono la decongestione delle vie respiratorie. Si fa bollire dell’acqua contenente gocce alla menta, o di eucalipto, o timo e menta; dopodiché si copre la testa con un asciugamano e si respirano i vapori per circa 10 minuti. La stessa tecnica può essere adoperata introducendo nel pentolino di acqua bollente un cucchiaio di bicarbonato e uno d’aceto; il procedimento può essere ripetuto anche più volte al giorno.

Il vin brulè, uno dei più antichi rimedi della nonna

Il vin brulè è una bevanda aromatica a base di vino rosso servita calda, spezie e zucchero; per questo motivo è particolarmente diffusa nei paesi molto freddi e tradizione vuole che questa bevanda sia un ottimo toccasana per la salute. Il vin brulè è uno tra i rimedi della nonna che ha come ingredienti la cannella, il limone e i chiodi di garofano.

Oltre a questo rimedio, è qui proposta una mini-dieta, tutta al naturale, per combattere il freddo e i sintomi influenzali:

Colazione: succo di arancia, uvetta e yogurt magro bianco.
Spuntino: un kiwi.
Pranzo: succo di mirtilli, pane integrale, broccoli e mozzarella.
Spuntino pomeridiano: un succo di arance spremute.
Cena: insalata di spinaci e pomodori; pollo e peperoni, carote al vapore, riso integrale e macedonia di frutta.

Share