Mal di testa: guida a cause e rimedi naturali

Mal di testa: guida a cause e rimedi naturali Rimedi

Esistono varie di tipologie di mal di testa. I mal di testa vascolari sono causati dalla dilatazione dei vasi sanguigni. Di solito si verificano a causa di una sbornia. Il rimedio immediato è bere tè, ma soprattutto limitare al minimo l’utilizzo di alcolici.

Il mal di testa da tensione invece è spesso causato da spasmi muscolari nella parte superiore del corpo. Ciò accade quando il livello di stress è elevato, quando l’eccessivo allenamento ha causato tensione nei muscoli o quando si rimane svegli tutta la notte per lavoro o studio.

Le emicranie, infine, sono una sorta di una combinazione tra i due tipi di mal di testa elencati sopra; essenzialmente sono causate da spasmi nei muscoli delle pareti cellulari dei vasi sanguigni. Gli spasmi portano il flusso di sangue alla base del cervello, riducendone l’ossigenazione. Per compensare a questo, le arterie nel cervello si aprono e questo porta a rilasciare tutti i tipi di sostanze chimiche. Alcune di queste sostanze chimiche aumentano la sensibilità al dolore.

Rimedi naturali contro il mal di testa

Acqua – Bere acqua a sufficienza può tenere lontani vari problemi che possono minare la salute, tra cui mal di testa. Quando il mal di testa sale, bere un bicchiere di acqua a temperatura ambiente è la cosa migliore. L’acqua è un ottimo rimedio considerando che il cervello umano è composto per l’80% da questa sostanza. Quando il corpo è disidratato, il cervello reagisce a questa carenza d’acqua premendo sul cranio, causando di conseguenza il mal di testa.

Olio di cocco – Non è un metodo testato ancora in laboratorio, ma pare che bere l’olio di cocco aiuti a calmare il mal di testa. Questo perché l’olio di cocco estrae le impurità dalla bocca e aiuta a pulire i seni nasali.

Dormire – Se si soffre di frequenti emicranie, probabilmente è perché si dorme poco. Dormire aiuta il corpo non solo a ringiovanire ma anche ad auto-guarire.

Erbe per curare il mal di testa

Le erbe sono da sempre considerate delle panacee per la salute. Alcune di esse sono ottime per curare il mal di testa. Fra le migliori elenchiamo: Scutellaria, Artemisia, Radice di valeriana e Curcuma (Curcuma longa).

Per tirare fuori tutte le proprietà benefiche che queste erbe hanno, basta lasciarle in infusione nell’acqua bollente per circa 10 minuti; successivamente l’infuso va filtrato con un colino e poi bevuto con o senza zucchero (preferibilmente senza).  La curcuma, ad esempio, è anche un ottimo antinfiammatorio e va mangiata il più spesso possibile.

Share