Magnesio, utile (anche) per perdere peso?

Magnesio, utile (anche) per perdere peso? Come dimagrire

Il magnesio è un minerale fondamentale per il nostro benessere, tanto è vero che ormai lo troviamo praticamente ovunque: negozi della grande distribuzione organizzata, negozi bio, erboristerie, farmacie e parafarmacie lo vendono in polvere e in pillole, proponendolo come un integratore capace di risolvere molti fastidi comuni.

Il magnesio dà una mano su moltissimi fronti, rivelandosi di grande aiuto per coloro i quali hanno bisogno di un “qualcosa” che gli dia una carica di energia, per chi si ritrova a combattere con la stipsi, per chi ha problemi di nervosismo, per chi soffre di insonnia, e così via, lungo tutta un’altra serie di problematiche più o meno comuni. Può sembrare strano, eppure questo sale minerale copre davvero un ampio ventaglio di fastidi e problemi come pochi altri agenti naturali fanno!

E tra i tanti ambiti d’uso sui quali trova applicazione, il magnesio torna utile anche per favorire la perdita di peso corporeo. Questo sale minerale, rinvenibile anche nelle noci, nella frutta secca, nei fagioli e negli spinaci, favorisce infatti la perdita di peso e lo fa riducendo il gonfiore e la ritenzione idrica. Agisce quindi indirettamente, ma il risultato è comunque garantito!

Ovviamente sbaglia chi pensa che il magnesio possa bastare per tornare a un corretto peso forma. Del resto, se si vuol dimagrire occorre abbinare a una costante assunzione di magnesio, una dieta sana ed equilibrata, una costante attività fisica e più in generale tutto ciò che viene normalmente consigliato alle persone oversize. Non si pensi che basti assumere qualche pillola di integratore per tornare a un fisico tonico e asciutto, ecco!

Ma come regolarsi per quel che riguarda le quantità? Le dosi raccomandabili variano a seconda del sesso: le donne dovrebbero assumere fino a un massimo di 360 mg di magnesio, mentre gli uomini possono spingersi fino ai 420 mg. Per qualsiasi dubbio, comunque, si può chiedere consulto al medico, al farmacista o all’erborista di fiducia, che sapranno sicuramente consigliare la posologia ideale per ciascun individuo. In ogni caso, un eccesso di magnesio di norma non provoca chissà quale effetto collaterale: quantità in eccesso potrebbero produrre tutt’al più un po’ di diarrea.

Share