Le dieci cose più disgustose mai trovate nel cibo

Le dieci cose più disgustose mai trovate nel cibo News e curiosità

Testa di pollo trovata in un happy meal di Mc Donalds

Una madre americana andò da Mc Donalds con i suoi due bambini di 6 ed 8 anni. Ordinò due happy meal di pollo per i bambini ed un hamburgher con patatine per sé. Mentre stavano mangiando il bambino di sei anni fu attratto da un cartellone pubblicitario situato nell’altra parte della strada in cui erano sponsorizzate le crocchette di pollo che ancora non aveva toccato. La madre così decise che dovevano mangiarli e senza guardare cosa stesse facendo si ritrovò con una testa di pollo fritta alla bocca, ma il bambino di otto anni le disse di non mangiarla. La donna si ritrovò con questa grossa testa di pollo e chiese 100 mila dollari di danni.

Coltello da sette pollici trovato in un panino

John Agnesini trovò nel suo panino un coltello lungo sette pollici mentre stava pranzando in un famoso locale di New York. Stava lavorando al computer in questo locale newyorkese ed ad un certo punto rimase alquanto scioccato e spaventato dall’ingrediente particolare che aveva trovato all’interno del suo panino, un coltello. Per fortuna Agnesini non si tagliò, ma qualche ora dopo si ritrovò con un fastidioso mal di pancia e fu costretto a recarsi dal suo medico.

Rana morta trovata in una lattina di Pepsi dietetica

Fred DeNegri stava grigliando nel suo cortile quando decise di aprirsi una lattina di Pepsi dietetica. Iniziò a bere e subito si rese conto che qualcosa non stesse andando per il verso giusto, il sapore della sua Pepsi era stranissimo e la consistenza era praticamente melmosa. Iniziò così a scuotere la lattina e si accorse che c’era qualcosa di pesante al suo interno, era una rana morta. Completamente disgustato DeNegri subito si prese delle medicine per evitare problemi di salute.

Dito trovato in una crema pasticcera

Un uomo trovò parte di un dito all’interno della sua crema pasticcera congelata comprata in un supermercato della sua zona e subito pensò che fosse di un operaio ferito dalla macchina produttrice di tale alimento. Clarence Stower, colui che ha trovato questo dito, stava tranquillamente mangiando la sua crema, pensava all’inizio che questo dito fosse un pezzo di caramella, ma poi la sputò e si rese conto che non era assolutamente una caramella, lo pulì con l’acqua e vide che era un dito umano ed iniziò ad urlare.

Topo cotto nel pane

Stephen Forse comprò del pane nel gennaio del 2009 in un negozio di Bicester. Rimase letteralmente scioccato quando trovò un topo morto nella sua confezione del pane mentre era intento a preparare dei panini ai suoi figli.

Scarafaggio trovato in un pacchetto di GoldenBoy

Un uomo mangiò quasi uno scarafaggio trovato nel suo snack GoldenBoy. Inizialmente era difficile accorgersi che si trattasse di uno scarafaggio in quanto si era perfettamente amalgamato con gli altri ingredienti dello snack, aveva infatti del sesamo ben attaccato su esso. Solo dopo aver mangiato un terzo del suo snack si accorse come in realtà si trattasse di uno scarafaggio.

Cacca trovata nel gelato

Una famiglia accusò alcuni chef di realizzare gelati al cioccolato con la cacca, dopo averli sentiti parlare durante una partita di football. Da alcune analisi fu effettivamente notato come ci fossero tracce di cacca all’interno dei gelati al cioccolato.

Rana nelle verdure congelate

Nel 2010, Tim Hoffman e sua moglie trovarono una rana all’interno della confezione di verdure congelate che avenao comprato in un negozio locale. Marty Hoffman rimase completamente scioccata quando aprì la confezione e trovò questa rana congelata.

Guanto da forno nel pane

Una donna del Nord dell’Irlanda trovò un guanto da forno praticamente sciolto all’interno di una confezione di pane. La donna non aveva notato nulla finché non iniziò a mangiare il pane. Appena scoprì questa contaminazione, la donna subito riportò il fatto alla sezione del benessere ambientale del concilio.

Topo morto trovato in una confezione di carry

Quando Cate Barrett comprò il suo barattolo di salsa al carry, non si aspettava di trovare un topo morto all’interno della confezione. All’inizio la donna non se n’era accorta, stava tranquillamente preparando la cena per sé e per il suo fidanzato, quando iniziò però a vedere una protuberanza un po’ strana della salsa carry, scoprì poi che si trattava di un topo morto. Immediatamente la coppia riportò la confezione nel negozio dov’era stata comprata.

 

Share