Guida agli alimenti ricchi di ferro

Guida agli alimenti ricchi di ferro Benessere

Attraverso una dieta corretta e un’alimentazione equilibrata, ci assicuriamo senza dubbio la giusta quantità di ferro all’interno dell’organismo.
Tenere a bada tale quantità, infatti, è molto importante, in quanto una carenza di questo minerale, responsabile della fabbricazione dell’emoglobina del sangue, può portare a conseguenze spiacevoli come ad esempio l’anemia.
Poiché ogni giorno, attraverso escrezioni quale feci, urine, sudore, perdite di sangue e desquamazione delle cellule cutanee e intestinali, perdiamo vari mg di ferro (se ne contano 25 al giorno solo durante il ciclo, 700 in gravidanza e 1 mg al giorno dopo la menopausa), è molto importante integrare la propria alimentazione con alimenti ricchi di ferro e assumere cibi che ne facilitino e ne permettano l’assorbimento.
Assumere solamente ferro, infatti, non basta, in quanto esistono prodotti (come i cereali integrali, gli spinaci, i legumi, il tea e il caffè) e situazioni psicologiche che ne riducono l’assimilazione all’interno del nostro organismo.

Quali sono dunque gli alimenti ricchi di ferro

Tra gli alimenti ricchi di ferro, compaiono sicuramente: fegato d’oca, vongole, cioccolato fondente amaro, ostriche, caviale, muesli (specialmente con frutta e frutta secca), lenticchie, paté di pollo, germe di grano, farina di soia, ceci, patate, la coscia del pollo, seppie, fagiolini borlotti e cannellini, fiocchi d’avena, pinoli, nocciole, arachidi, grano duro, alici sott’olio e mandorle secche.
Come premesso, però, oltre a citare quelli che sono gli alimenti ricchi di ferro, dobbiamo anche elencare i cibi che facilitano l’assorbimento di ferro nell’organismo, evitando che le sue molecole siano troppo legate e quindi non assimilabili per bene.

Gli alimenti ricchi di ferro e i cibi che ne facilitano l’assorbimento

I cibi che facilitano l’assorbimento degli alimenti ricchi di ferro sono senza ombra di dubbio: l’acido ascorbico e l’acido citrico contenuti nei kiwi e negli agrumi, oltre a tutti gli alimenti ricchi di vitamina C, zuccheri e amminoacidi.

fonte: www.my-personaltrainer.it

Share