Gli innumerevoli benefici dell’aglio: li conoscevi tutti?

Gli innumerevoli benefici dell'aglio: li conoscevi tutti? Proprietà degli alimenti

L’aglio è una pianta appartenente alla famiglia delle cipolle. Al suo interno si trova un composto, noto come allicina, che vanta delle incredibili proprietà benefiche. D’altronde, le proprietà medicinali dell’aglio sono note a tutti noi, e con ogni probabilità la più famosa è quella che riguarda i raffreddori: l’aglio è un ottimo alleato per guarire in fretta da un brutto raffreddore stagionale! Ma le proprietà di questo piccolo grande amico non si esauriscono mica qui.

Ad esempio, l’aglio è utile per tenere sotto controllo la pressione sanguigna (agendo nella stessa maniera dei betabloccanti), riduce il colesterolo cattivo e contiene alte quantità di antiossidanti che aiutano sotto tantissimi punti di vista, uno fra tanti dall’Alzheimer, che come sappiamo è una delle malattie più temute col sopraggiungere dell’età.

Pare inoltre che il consumo di aglio aiuti le performance degli sportivi. Non è un caso infatti se anticamente l’aglio veniva utilizzato soprattutto da chi doveva svolgere mansioni faticose, in quanto si riteneva che questo alimento aiutasse non solo l’organismo, ma anche le capacità di rendimento.

E tanto per non farsi mancare nulla, l’aglio fa bene anche alle donne in menopausa: le donne che stanno attraversando questo periodo tanto delicato della loro vita dovrebbero consumare 2 grammi di aglio secco crudo al giorno per compensare la carenza di estrogeni, e soprattutto per ottenere dei benefici in quanto a densità ossea, visto e considerato che la menopausa è il periodo in cui si gettano le basi dell’osteoporosi.

Chi soffre di patologie infiammatorie, invece, può vedere nell’aglio, specie se consumato crudo, un valido alleato per la difesa della propria salute. E se si è sovrappeso, nessun problema: l’aglio aiuta anche a tenere a bada l’accumulo dei chili di troppo.

Share