Come difendersi dai raggi UV in modo naturale

Come difendersi dai raggi UV in modo naturale Benessere

La consapevolezza che le sostanze chimiche presenti nei prodotti per la cura personale celano dietro degli effetti negativi, alcune aziende hanno pensato bene di produrre dei filtri solari in modo naturale per prevenire l’invecchiamento causato dal sole. Vediamo quali sono queste sostanze nutritive che proteggono la nostra pelle dai raggi UV grazie al rafforzamento dei livelli di antiossidanti.

Cacao: oltre ad essere buono da mangiare, contiene fenoli e catechine 4 volte in più del tè. La loro funzione è quella di prevenire il cancro della pelle e le scottature. Mai aggiungere latte al cacao perché interferisce con l’assorbimento dei suoi antiossidanti.

Tè verde e nero: entrambe le tipologie sono ricche di polifenoli, dei potentissimi antiossidanti. La loro azione contribuisce a prevenire la formazione di radicali liberi, i quali sono responsabili dell’80% dell’invecchiamento cutaneo.

Microalghe: nello stesso modo della clorella e della spirulina, contengono un carotenoide chiamato astaxantina, fra le più potenti sostanze mai studiate. Molti studi hanno infatti evidenziato la sua efficacia, la quale è 550 volte più potente di quella della vitamina E, dimostrando come è in grado di proteggere la pelle e gli occhi dalle radiazioni ultraviolette.

Carotenoidi: questa sostanza, ottima per ridurre l’effetto negativo delle radiazioni UV sulla pelle, è contenuta nelle verdure a foglia verde. I caroteni sono composti di carotenoidi non ossigenati che forniscono pigmenti a frutta e verdura. Questo pigmento viene utilizzato dalle piante come protezione solare e può attivare la melanina. Gli alimenti che contengono alte concentrazioni di caroteni sono: albicocche, papaia, mango, carote, patate dolci e barbabietole.

Licopene: è un carotenoide rosso che protegge la pelle dalle scottature e dal cancro. Almeno due volte più efficace del beta carotene per bloccare la luce UV, è contenuto nell’anguria, nei pomodori, nella papaia, nei peperoni rossi e nel pompelmo rosa.

Melograni: questi bellissimi frutti contengono potenti composti polifenolici come catechine e antociani che rafforzano gli strati superiori della pelle, aumentando così la resistenza ai raggi UV.

Vitamina C: una sostanza che non avrebbe bisogno di presentazioni: previene sia l’invecchiamento precoce che il cancro alla pelle, proteggendo dai radicali liberi. Le migliori fonti naturali di vitamina C sono l’acerola, la rosa canina, le bacche, la guava, il kiwi, la papaia e tutti gli agrumi.

Vitamina D: protegge da molti tipi di cancro, incluso quello della pelle. La supplementazione è necessaria per le persone che vivono in zone con lunghi inverni o persone che non prendono il sole.

Broccolo: ha effetti anti-cancro ed è ricco di un antiossidante chiamato sulforafano. Una ricerca ha dimostrato che il sulforafano aiuta le cellule del corpo a proteggersi contro i devastanti effetti dei raggi UV.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi